Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Hunza (Gli)

Un popolo che ignorava la malattia

€ 12,00
Quantità

traduzione di Giovanna Ponticelli
pp. 160, Firenze
data stampa: 2009
codice isbn: 978888926407

Questa sintesi ragionata delle testimonianze più importanti sugli Hunza offre un grosso contributo a una ridefinizione dell'idea di progresso. Troppo a lungo abbiamo inteso per progresso la progressiva complicazione degli apparati tecnologici, l'aumento del reddito nazionale, l'aumento dell'età media della popolazione rispetto a epoche sorpassate e abbiamo fatto d'ogni erba un fascio, si è alimentato il mito che tutti i «primitivi» facevano una vita disperata, morivano come mosche e la loro età media superava di poco i trent'anni, in realtà queste convinzioni non sono state altro che trasposizioni della condizione sanitaria europea fino all'ottocento come se tutte le società preindustriali soffrissero gli stessi gradi di arretratezza.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.