Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Meditazione (La)

Teoria e pratica

€ 8,50
Quantità

pp. 112, Torino
data stampa: 1991
codice isbn: 978888156002

Meditare significa, negli stadi preliminari e più bassi, applicare la forza del pensiero in maniera cosciente, produrre armonia all'interno e all'esterno, ottenere il controllo della mente e delle emozioni, fare sbocciare la facoltà dell'intuizione o buddhi. Le nostre menti individuali, condizionate dai nostri corpi, non sono che piccoli frammenti della Mente divina o cosmica, e hanno la capacità di ricevere dalla Mente cosmica tutto ciò di cui necessitano per la loro crescita armoniosa. La meditazione ha perciò uno scopo spirituale. L'obiettivo reale è acquisire la conoscenza della verità e di quella illuminazione spirituale che non riconosce separazione, colma l'individuo di pace e lo ispira a trasmettere agli altri la medesima luce. La meditazione conduce infine al conseguimento della completa libertà dalle limitazioni e alla consapevolezza che Dio è il nostro stesso Sé o Ātman. Questa consapevolezza è la condizione naturale del Sé. La condizione normale di ogni individuo o anima è la perfezione in Dio: è questa la meta di ogni evoluzione e progresso. La meditazione, dunque, non crea la perfezione: essa consente alla perfezione di sbocciare, rimuovendo gli ostacoli che si frappongono alla sua realizzazione. Questo è un punto molto importante, che non deve mai essere dimenticato.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.