• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

La Città Italiana nell'Alto Medio Evo

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


Il periodo langobardo-franco. In appendice: Il comune rurale del territorio lombardo-tosco

La Nuova Italia
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 18,00
€ 17,10 Risparmia 5%
Avvertenza di Arrigo Solmi
pp. VIII-400, Firenze
data stampa: 1973
codice isbn: 900000005491

Lo storia delle condizioni delle città italiane nell'alto medio evo fu oggetto di gravi e fondamentali ricerche, per opera di numerosi storici italiani e stranieri, a cominciare dal Muratori, dal Fumagalli, dal Sismondi, dal Pagnoncelli e dal Savigny. Nei tempi della preparazione del nostro Risorgimento, questo tema fu anzi discusso con porticolare attenzione dal Manzoni, dal Balbo, dal Troya, dal Capponi e da molti altri, perchè si volle quasi in quelle remote origini rinvenire l'anima più spontanea della nazione, ricercandosi i diritti della nazionalità.

Ma quelle dotte discussioni non riuscirono ad appagare in tutto i desideri degli studiosi. Sta di fatto che l'opera di Carlo Hegel fu poco appresso una grave critica di quei risultati; e più tardi tutti gli studiosi, in Italia e fuori, dovettero muovere da ricerche e da argomentazioni nuove e diverse. Il problema delle condizioni giuridiche dei vinti Romani, quello della sorte dei municipii e delle corporazioni, quello dell' organizazzione ecclesiastica, quello dell'origine dei Comuni furono, si può dire, ripresi ex novo, e questi nuovi lavori recarono luce feconda alla storia generale del diritto pubblico italiano del medio evo.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.