Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Il Corano e la Tiara

L'Epistola a Maometto II di Enea Silvio Piccolomini (Papa Pio II) Introduzione ed Edizione

Pendragon
€ 21,00
Quantità

prefazione di Adriano Prosperi,
pp. 296, Bologna
data stampa: 2001
codice isbn: 978888342101

L'epistola che nel 1461 papa Pio Il, una delle personalità più complesse e sfaccettate dell'umanesimo quattrocentesco, scrive al sultano Maometto il Conquistatore per convertirlo alla fede cattolica è un episodio molto controverso della relazione fra cristianesimo e Islam nel Rinascimento. Il volume ricostruisce il contesto culturale dell'opera mettendo a fuoco i contrastanti atteggiamenti del mondo occidentale verso l'lslam in generale e l'Impero ottomano in particolare. Le polemiche dogmatiche, le aperture ireniche !che anticipano il concetto sei-settecentesco di religione naturale), le inconfessate convergenze politiche con l"'intimo nemico" della cristianità sono sottoposte ad un'analisi differenziata, ricca di sfumature. Emerge così l'importanza della "questione islamica" per l'interpretazione complessiva del pensiero religioso del Rinascimento, periodo storico nel quale si gettano le basi per la transizione dall'esclusivismo teologico della "civiltà cristiana" a quel multiculturalismo relativista che costituisce una delle maggiori conquiste della modernità.

Luca D'Ascia è ricercatore presso la Scuola Normale di Pisa. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo il volume Erasmo e l'Umanesimo romano (Olschki, 1991), un'edizione dell'Elogio della follia (Rizzoli, 1989) e numerosi contributi su diversi aspetti della cultura umanistica e rinascimentale. Si è occupato anche di estetica del Novecento e di problemi legati all'integrazione delle culture. Per i tipi della Pendragon ha pubblicato il volume Il nemico di casa. Diversità culturale e conflitto politico (1999).

Indice:
Prefazione di Adriano Prosperi

Il Corano e la tiara. L'epistola a Maometto II di Enea Silvio Piccolo mini (papa Pio II)

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.