Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Il Segreto di San Teobaldo

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x

Geografia sacra, cavalieri templari e culto del sole

€ 10,00
Quantità

pp. 72, ill. b/n
data stampa: 2011
codice isbn: 6290

Nell'XI secolo un santo francese diretto a Gerusalemme, al termine di un pellegrinaggio che lo portò in tutte le più grandi mete della cristianità, si fermò a vivere i suoi ultimi anni presso la Sajanega, tra i colli Berici ed Euganei. Tra queste alture giacciono siti legati all'antica scansione del tempo. Essi erano dispositivi creati dagli antichi paleoveneti, civiltà dotata di una vera e propria scienza che permette di calcolare i ritmi dell'anno tramite l'osservazione dei movimenti degli astri, per esigenze materiali e spirituali. Sebbene la natura rigogliosa, l’avanzare dei centri urbani e l’avvicendarsi di nuovi sistemi religiosi li nascondano alla vista dei più, questi luoghi esistono ancora. Rocce scolpite sulle alture e vecchie chiese abbandonate in mezzo a boschi e campi di granoturco tuttora richiamano a sé pellegrini ed escursionisti curiosi, come accadde a Teobaldo di Champagne nell'anno Mille.

Indice:

Viaggio al centro


La visione

I pellegrinaggi e il risveglio dell'Europa


Teobaldo - Il cavaliere, il pellegrino, il santo


L'iniziato

L'arrivo in Veneto


La Sajanega


Il culto del sole - La Scienza Sacra


Monti sacri, selle, marcatori all'orizzonte


Il luogo sacro

L'osservatorio

L'ombelico del mondo, i suoi simboli e la scienza antica


Ermetismo, città del sole, geografia sacra

Conclusioni

Bibliografia

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.