Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Stanze - Fabula di Orfeo


Mursia
€ 11,00
Quantità

a cura di Stefano Carrai, edizione integrale commentata
pp. 166, Milano
data stampa: 1988
codice isbn: 978884250575

Figura di primo piano dell'Umanesimo italiano, filologo e poeta in latino di fama europea, Angelo Ambrogini detto il Poliziano ebbe un ruolo di notevole importanza anche nel campo della poesia in volgare del Rinascimento. Annoverato da alcuni teorici settecenteschi del buon gusto tra i primi riformatori della lingua poetica dopo il periodo di decadenza seguito alla morte del Petrarca, Poliziano seppe dotare infatti di eleganza classica le ottave dell'incompiuto poemetto encomiastico (conosciuto con il titolo di Stanze) per la giostra vinta da Giuliano de' Medici, ponendosi così tra i modelli stilistici dell'epica cinquecentesca. Con la Fabula di Orfeo, inoltre, contribuì al formarsi di un teatro profano in volgare e vi impresse un'eco destinata a durare specie nel melodramma.

Le due operette sono qui riproposte secondo un testo aggiornato in base ai risultati raggiunti dalla moderna filologia, con un ampio commento arricchito rispetto ai precedenti e che spesso ne rettifica l'interpretazione.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.