Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

La Chanson de Roland in Italia nel Medioevo


Salerno
€ 29,00
Quantità

prefazione di Cesare Segre.
pp. 452, Roma
data stampa: 2013
codice isbn: 978888402744

Questo ampio studio prende idealmente le mosse da un celebre saggio di Pio Rajna, pubblicato nel 187071871 (La rotta di Roncisvalle nella letteratura cavalleresca italiana), e si propone di seguire di nuovo, nel modo più completo possibile, attraverso quattro secoli (dal XII al XV), la formazione e l'evoluzione, al di qua, dalle Alpi, della tradizione narrativa generata dal più celebre dei poemi epici francesi, la Chanson de Roland. Al centro dell'attenzione, dunque, un tema letterario, la battaglia di Roncisvalle, che fornisce materia a uno dei capitoli più importati della storia del romanzo cavalleresco prima della rivoluzione attuata da Boiardo, Ariosto e Tasso.
Incrociando storia e geografia, Giovanni Palumbo vaglia criticamente un ampio corpus di testimonianze artistiche e letterarie, dirette e indirette, celebri, meno note o inedite, in lingue diverse. Ogni testimonianza, reinserita nel suo contesto, è analizzata di per sé, ma anche in funzione del percorso che essa contribuisce a costruire. L'itinerario critico che ne risulta è organizzato in quattro tappe principali, secondo una distinzione proposta da un grande storico della scrittura, Armando Petrucci: le tracce,le macchie, il tessuto, gli strati. Queste tappe corrispondono metaforicamente alla genesi graduale, nel corso del tempo, di una: tradizione narrativa specificamente italiana sulla rotta di Roncisvalle. Nel corso dell'analisi, l'attenzione si focalizza non solo sulle diverse forme di reimpiego del Roland e sulle continue metamorfosi che esso ha subito nella Penisola, ma anche sui canali attraverso cui il poema si è propagato, sui testimoni manoscritti e sulla tradizione testuale delle opere che raccontano la battaglia di Roncisvalle, sui centri culturali che hanno assicurato Li ricezione, la diffusione e la riproduzione della leggenda. Il volume ambisce pertanto a contribuire ad una migliore conoscenza di alcune delle principali dinamiche culturali attive nella letteratura italiana medievale.
Lo studio - introdotto da una Prefazione di Cesare Segre sviluppa la ricerca su molteplici piani, attivando competenze e metodi diversi; godibile e rigoroso al contempo, si propone come la più avanzata sintesi nel campo degli studi sulla diffusione italiana della Chanson de Roland.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.