Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


La Santa Cupola Verde


Verdechiaro
€ 16,00
Quantità

prefazione di Gabriele Mandel Khân, nota dell'autore.
pp. 200, Baiso (Reggio Emilia)
data stampa: 2011
codice isbn: 978886623026

Una narrazione portentosa, un mistero affascinante, un percorso spirituale: Gabriele Bianchi ci prende per mano e ci guida sulle antiche tracce della via della seta nell'incontro con i Sufi e i Mevlevi della città santa di Konya, in Turchia.
Ci addentreremo nell'altissimo misticismo dell'Islam più colto, tramandato grazie a monaci, poeti e sapienti che nulla hanno a che vedere con lo sciagurato integralismo mussulmano al cui spettacolo di orrori quotidianamente assistiamo.

La santa cupola verde è stato scritto con l'intento di riconciliare il nostro Occidente cristiano con un Oriente molto più vicino a noi di quanto immaginiamo: è lì che affondano le radici della nostra cultura, è da lì che ci arriva un messaggio profondamente poetico.
Dalla prefazione di Gabriele Mandel Khan: "La poesia lascia defluire dall'anima la realtà vibrante del misticismo, portandoci a una dimensione altra. Quella che per tutta la vita ha guidato Gabriele Bianchi, permettendogli di porsi a maestro delle nostre paure e delle nostre aspirazioni".

Gabriele Bianchi (Minucciano, 1946) vive e lavora a Firenze come restauratore. Artista a tutto tondo, scolpisce, disegna e intaglia oltre a scrivere. Questo è il suo terzo libro dopo Gli animali sono miei amici, e io non mangio i miei amici (Sacco, 2008), donato alla LAV, di cui l'autore, vegetariano, è socio e sostenitore da sempre; e Lo specchio di ametista (Il Leone Verde, 2005), primo tassello del racconto del suo percorso spirituale.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.