Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Il Libro delle Parabole della Genesi


Morcelliana
€ 18,00
Quantità

a cura di Marco Vannini
pp. 256, Brescia
data stampa: 2011
codice isbn: 978883722497

Uno dei più importanti commenti medioevali alle Scritture, quello di Eckhart al Libro della Genesi, a cura di uno dei maggiori studiosi di misticismo in Italia. Un libro che vuole andare oltre la "lettera" della Sacra Scrittura per scoprirne quel "senso più recondito" che "si dà a conoscere solo quando Dio si genera nell'anima nostra". Un vero e proprio itinerario di mistica cristiana.

Indice:

PRESENTAZIONE di Marco Vannini

NOTA DI EDIZIONE

Meister Eckhart

Il libro delle parabole della Genesi

PROLOGO

INDICE DELLE AUTORITÀ DEL LIBRO DELLE PARABOLE DELLA GENESI

CAPITOLO PRIMO

I In principio Dio creò il cielo e la terra v. 1,45

II Ma la terra era deserta e vuota v. 2, 71

III Lo Spirito di Dio si librava sulle acque v. 2, 72

IV Dio disse anche: che la luce sia. E la luce fu fatta. E Dio vide che la luce era buona, e divise la luce dalle tenebre v. 3.4, 77

V Dio disse anche: che vi sia il firmamento v. 6, 99

CAPITOLO SECONDO

I Il Signore aveva anche piantato dall'inizio un giardino di delizie v. 8, 102

II Il Signore Iddio produsse alberi di ogni tipo, belli a vedersi v. 9, 102

III Anche l'albero della vita in mezzo al paradiso e l'albero della conoscenza del bene e del male v. 9, 102

IV E gli comandò dicendo: mangia da ogni albero del paradiso, ma non mangiare dall'albero della conoscenza del bene e del male v. 16.17,106

V Di morte morirai v. 17, 124

VI Il Signore Iddio disse anche v. 18, 132

VII Non è bene per l'uomo essere solo, facciamogli un aiuto simile a lui v. 18, 135

VIII Allora il Signore Iddio fece giungere il sonno in Adamo, ecc., fino alla fine di questo capitolo vv. 21-25, 138

CAPITOLO TERZO

Ma il serpente era il più astuto di tutti gli animali della terra v. 1, 155

CAPITOLO QUARTO

I Ma Adamo conobbe sua moglie. Essa concepì e partorì Caino. Poi partorì suo fratello Abele v. 1.2, 187

II Caino si adirò fortemente e il suo volto si sconvolse v. 5, 189

III Se farai bene, riceverai, ecc. v. 7, 193

IV Il peccato sarà subito alla tua porta v. 7, 194

V Il tuo desiderio deve stare sotto di te e tu devi dominarlo v. 7, 194

CAPITOLO SESTO

I Ma quando Noè ebbe cinquecento anni. E poi: fatti un'arca di legni lisci c. 5 v. 31; c. 6 v. 14, 198

CAPITOLO QUINDICESIMO

Dopo questi fatti, ecc. v. 1, 199

CAPITOLO DICIOTTESIMO

I Gli apparve il Signore. E poi: gli apparvero tre uomini, in piedi accanto a lui. E ancora avanti: adorò e disse: Signore, se ho trovato grazia agli occhi tuoi, non passare oltre il tuo servo

II Impasta tre misure di fior di farina


III Forse che qualcosa è difficile a Dio? v. 2.3, 200 v. 6, 202 v.14,204

CAPITOLO DICIANNOVESIMO

I Giunsero a Sodoma due angeli. E poi: ho due figlie, che ancora non hanno conosciuto uomo. Le condurrò a voi, abusate di loro v. 8, 205

CAPITOLO VENTUNESIMO

I Il Signore visitò Sara. E poi: Anche il figlio della serva lo renderò un grande popolo, perché è tuo seme v. 1.13, 208

CAPITOLO VENTIDUESIMO

I Dopo questi fatti. E poi: ho giurato per me stesso, dice il Signore v. 16,210

CAPITOLO VENTICINQUESIMO

I Ma Abramo prese un'altra moglie. E poi: nel tuo grembo sono due genti e due popoli si divideranno dal tuo ventre. Un popolo supererà l'altro e il più grande servirà il più piccolo v. 23, 212

CAPITOLO VENTOTTESIMO

I Rebecca disse anche ad Isacco. E poi: vide in sogno una scala posta sulla terra, la cui cima toccava i cieli, con gli angeli di Dio che salivano e scendevano su di essa e il Signore stava sopra quella scala c. 27 v. 46; c. 28 v. 12.13,227

CAPITOLO VENTINOVESIMO

I Giacobbe se ne partì. E poi: ma aveva due figlie v. 16,239

CAPITOLO TRENTADUESIMO

I Ma Giacobbe se ne andò, ecc. E poi: rimase solo; ed ecco un uomo lottava con lui v. 24, 245

II Ho visto il Signore faccia a faccia e la mia anima si è salvata v. 30, 245

CAPITOLO TRENTACINQUESIMO

I Nel frattempo Dio parlò a Giacobbe. E poi: allontanate gli dèi stranieri, che sono in mezzo a voi v. 2, 248

CAPITOLO QUARANTESIMO

I Compiute queste cose. E poi: vedevo davanti a me una vite, in cui erano tre propaggini v. 9.10, 249

CAPITOLO QUARANTUNESIMO

I Dopo due anni ilfaraone vide. E poi: trattolo fuori dal carcere, rasarono Giuseppe v. 14, 250

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.