Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Poeti Arabi a New York

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


Il circolo di Gibran

Palomar
€ 15,00
prefazione di Amedeo Salem, introduzione e traduzione di Francesco Medici
pp. 236, Bari
data stampa: 2009
codice isbn: 978887600340

Il 28 aprile 1920, a New York, nello studio-appartamento di Kahlil Gibran, una decina di scrittori siro-libanesi emigrati negli Stati Uniti fonda ufficialmente un circolo politico-letterario noto come «Associazione della Penna». Si tratta di un gruppo di «ribelli», già attivi a partire dal 1916, determinati a rilanciare la lingua araba dopo secoli di stagnazione e sterilità e a fomentare la rivolta dei propri connazionali nella madrepatria contro la dominazione ottomana e i mandati europei. Le opere di alcuni di questi «poeti arabi d'emigrazione» avrebbero conosciuto uno straordinario successo planetario che dura ancora oggi.

Insieme a testi inediti e rari di Gibran, l'antologia raccoglie, per la prima volta in traduzione italiana, una ricca selezione di versi e poèmes en prose di Ameen Rihani, Elia Abu Madi e Mikhail Naimy, tra i maggiori esponenti siro-americani della rivoluzione romantica nella letteratura araba.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.