Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Ermetismo del Rinascimento

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x



Editori Riuniti
€ 10,00
Quantità

pp. 80, Roma
data stampa: 1988
codice isbn: 978883593187
In pieno secolo XV, Cosimo il Vecchio volle affidare a Marsilio Ficino l'incarico di rinnovare a Firenze l'Accademia platonica e consegnò al giovane suo protetto, come primo testo da tradurre in latino e proprio come prologo a Platone, un insieme di scritti greci attribuiti per antichissima tradizione a un dio, l'Ermete Trismegisto. Se l'episodio riferito dallo stesso Ficino è esatto, quel gesto di Cosimo fu carico di conseguenze. Come Eugenio Garin dimostra in questo saggio, quel complesso di scritti, detti «ermetici» dal nome del presunto autore, ebbero nel Quattrocento e nel Cinquecento una eccezionale circolazione. L'ermetismo diffuso nella versione ficiniana trionfò in tutta la sua complessità magica e teologica, divenne moda, apri la strada a una profonda riforma di pensiero, legò le sue tematiche religiose a una nuova immagine dell'uomo e dell'universo, della scienza e dell'arte.
  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.