Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Antisemitismo in Italia 1962/1972


Vallecchi
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
Disponibile in copia unica
€ 16,00
Quantità

pp. 272, Firenze
data stampa: 1973
codice isbn: 300000001581
Segno inequivocabile di una frattura in atto entro la compagine della società civile, sintomo oscuro di malessere storico e di tensioni conflittuali irrazionalmente risolte, l'antisemitismo accompagna tutte le parallele degenerazioni della ragione: autoritarismo, fascismo, nazismo, gli squallidi mostri nati dal «sonno della ragione». Con nude sequenze di dati e motivate analisi politiche e antropologiche questo libro di documentazione affronta decisamente le manifestazioni del male sotterraneo o evidente che travaglia anche il nostro paese, additandone le matrici culturali, sociali e politiche, in primo luogo quelle neofasciste. Ma la ricerca si allarga fino ad aree che dall'infezione antisemita sembravano naturalmente immuni - come la sinistra marxista e i cattolici di sinistra - riconoscendo anche qui rischiosi segni di cedimento e disorientamento, sia pure occasionali e non derivanti da motivazioni ideologiche. Nella situazione di crisi che l'Italia attraversa Antisemitismo in Italia 1962/1972 vuole offrire un documentato e partecipe contributo al chiarimento, ma vuole essere anche un invito a respingere ogni tentativo di ricondurci giù nel profondo, secondo il sogno allucinato del neofascismo.
  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.