Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

La Canzone Religiosa Europea

Dal IV al XIX secolo

€ 25,00
Quantità

A cura di Roberta Aglio e Marco Ruggeri
pp. 284, Stato del Vaticano
data stampa: 2019
codice isbn: 978882660327
Una raccolta di articoli apparsi sulle colonne de «L’Osservatore Romano» ripercorre la storia del canto religioso non ufficiale – la cosiddetta “canzone religiosa” – dai secoli più lontani sino all’età moderna. Gli articoli di Benno Scharf, brevi e di carattere divulgativo, affrontano la materia in modo ampio dal canto ambrosiano sino al primo Novecento, passando per la lauda medievale, i canti di S. Alfonso Maria de’ Liguori, Silvio Pellico e don Bosco, senza trascurare le tradizioni europee, dalla Spagna alla Francia, alla Germania, l’Inghilterra e i Paesi Scandinavi. I testi sono stati ordinati per gruppi a seconda degli argomenti trattati e delle nazioni di provenienza. L’opera è destinata ai lettori e agli operatori di musica sacra. Gli articoli sono stati aggiornati e corredati da una bibliografia di riferimento e da esempi musicali. Sono presenti quindi esempi di laudi e cantigas medievali, qualcuna delle Piae cantiones scandinave, i canti inglesi di Goderico, brani del primo repertorio in lingua francese, fino alle “canzoncine” di S. Alfonso e all’ampio repertorio ottocentesco.


Benno Scharf, nato a Milano, si è diplomato in Canto gregoriano presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra, e ha conseguito il dottorato in Musicologia presso lo stesso Istituto. Dopo una carriera di docente universitario, svolge attività giornalistica per il quotidiano “L’Osservatore romano” come esperto di musica medievale.


Marco Ruggeri, cremonese, è docente di “Organo e musica liturgica” al Conservatorio di Novara e alla Scuola Diocesana “Santa Cecilia” di Brescia. Tra le pubblicazioni si segnalano il Catalogo del Fondo Musicale della Basilica di S. Maria di Campagna in Piacenza (Ed. Olschki, 2003) e il Manuale di armonia pratica (Ed. Ricordi, 2012).


Roberta Aglio, cremonese, è laureata in Storia dell’Arte presso il DAMS di Bologna; si è successivamente specializzata in Storia della Arti minori presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Collabora con musei e istituzioni pubbliche e private, partecipando a convegni locali e internazionali. È bibliotecaria presso il Seminario Vescovile di Cremona.  

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.