• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Essere e Pensiero

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


Il "cogito" di Descartes e il realismo tomista

Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 15,00
€ 14,25 Risparmia 5%
presentazione e cura di Antonio Livi, traduzione di Luigino Zarmati.
pp. 208, Roma
data stampa: 1996
codice isbn: 100000001333

Joseph de Finance è uno dei grandi filosofi francesi di scuola tomista che, insieme a Étienne Gilson e Jacques Maritain, promossero in Europa e in America una rigorosa ripresa del pensiero realistico, scoprendo le lacune del razionalismo cartesiano e offrendo gli strumenti critici per il superamento dell'idealismo, senza però optare per la filosofia-letteratura, l'esistenzialismo e il "pensiero debole". Questa opera sul "cogito" cartesiano è la prima traduzione italiana, rivista dall'Autore, di un celebre saggio degli anni Quaranta, tuttora indispensabile per comprendere i termini storici del rapporto tra "essere" e "pensiero" nella metafisica. Presentazione di Antonio Livi; introduzione bio-bibliografica di Luigino Zarmati.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.