• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Horror Pleni

La (in)civiltà del rumore

Castelvecchi
€ 11,90
€ 11,31 Risparmia 5%
Quantità

pp. 336, Roma
data stampa: 2008
codice isbn: 978886583058

I primitivi della Terra popolavano un mondo ancora vuoto di senso e di segni. Gli interminati spazi e i sovrumani silenzi delle origini suscitavano Horror Vacui, sgomento e ansia del vuoto. Oggi noi viviamo esattamente il contrario: siamo completamente saturi di segnali e di comunicazioni. Horror Pleni è ciò che proviamo di fronte a questo groviglio di messaggi che molto dicono e poco (o nulla) comunicano. La nostra facoltà di immaginazione è disturbata da pubblicità, propaganda politica, iperproduzione di letteratura, arte, moda, fino alla cronaca quotidiana dei misfatti più efferati.
Persino i nuovi orizzonti della comunicazione digitale, che all’inizio ci apparivano come vastità inesplorate, sono già carichi di pseudo-oggetti e pseudo-eventi. E allora: possiamo mantenere, anche nel nostro Horror Pleni quotidiano, una consapevolezza? Ecco la sfida di questo libro, che indaga su nuovi modi e maniere, gesti e comunicazioni aberranti, corpi mostrati senza pudore
e creature completamente virtuali, manipolazioni genetiche e distorsioni del gusto: invece di tagliarci fuori dal divenire della cultura, dobbiamo attraversarlo, sforzandoci di vedere un senso. Vivere senza pseudo-vivere. Cambiare, ma rimanere umani.

Indice:

INTRODUZIONE

I. HORROR PLENI

Horror Pleni: la (in)civiltà del rumore

Divenire miti ci invecchia

Vantaggi e incognite di una comunicazione globalizzante

Comunicazione aberrante

Implicazioni delle tecniche multimediali nelle arti contemporanee

Non ogni miele ha lo stesso sapore

II. GESTI, LINGUAGGI

Il linguaggio dei gesti

È utile anche oggi l'alfabeto dei gesti

Tante smorfie così simulate

Esiste un'estetica del bel gesto?


Wittgenstein e i gesti napoletani


L'accento rivelatore

Conformismo sociolinguistico


Tempo della scrittura, tempo della Natura

Se le immagini dicono più delle parole


Gli strafalcioni del tempo

La lingua parlata e la lingua pensata

III. RITI, MORALE, MANIERE

Non sempre bastano le buone maniere


Gioia maligna per il male altrui

Colpa o vergogna?

C'è un limite al desiderio?

Ma per questi film si muore davvero


La morte violata è il vero scandalo


Sacrifici ludici e sacrifici mistici


Rituali aberranti

Il «raggrinzimento» spazio-temporale e il linguaggio schizofrenico

Il senso del pudore è scomparso?

La moda è essere un pochino démodé


L'asimmetria di ogni scelta

IV: CONOSCENZA E (IN)COSCIENZA


Conoscenza inconsapevole, sapienza inconsapevole

A chacun son rôle. «Ognuno faccia la sua parte»

Coscienza e inconscio non sono sempre gli stessi

Follia o arte? (Il caso di Adolf Wolfli)

Contatti simbolici

Gli scherzi della memoria

V. ESTETICHE

La mutevole marea dei nostri gusti 

Che gusto il disgusto. Così trionfa il Kitsch


L'arte contemporanea è seducente?


L'estetica di fronte all'esperienza quotidiana


Disarmonia, asimmetria, wabi, sabi

Di «bellezza» è meglio non parlare

Alla ricerca del gusto perduto

L'uomo in vetrina

Quando in un oggetto si fondono arte e magia

Meglio un pianoforte scordato?

VI. AI CONFINI DEL POST-UMANO


Ai confini del post-umano


Vita e morte dell'immagine


Esiste un'estetica del virtuale?

Dove ci conduce il pulcino tamagotchi


L'arte non tollera la pecora Dolly


Percezioni tradite

Il furto dell'immaginario e la inciviltà del rumore


Frammenti di vita chiamati cose


Ma correggere il gene non spegnerà il genio?

Nota al testo


Bibliografia

Gillo Dorfles. Bibliografia


Indice dei nomi

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.