• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


La Fine degli Incas

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


La più completa ricostruzione storica dello splendore della civiltà incaica e dei conquistadores che la distrussero

€ 20,00
€ 19,00 Risparmia 5%
edizione italiana a cura di Furio Jesi, prefazione dell'autore.
pp. 664, Milano
data stampa: 1979
codice isbn: 900000001168


La storia della fine degli Incas è rimasta fino ad ora in gran parte sconosciuta: la campagna di Quito, la grande rivolta antispagnola dell'Inca Manco, l'eroica resistenza di Vilcabamba e le campagne di sterminio di Toledo non sono mai state analizzate con tanta ricchezza di particolari storici e studio dei protagonisti. La fine degli Incas superando, grazie alle nuove ricerche sul posto e a una completa conoscenza delle fonti. le lacune storiche, e risolvendo i problemi rimasti insoluti nell'opera ormai classica del Prescott, La conquista degli Incas, che è del 1847 segue la traccia dell'intera conquista, dal tempo in cui la sparuta. banda d'avventurieri spagnoli messa insieme da Pizarro riuscì a penetrare nel paese, fino all'uccisione dell'ultimo Inca indipendente, quarant'anni più tardi. L Autore ricostruisce la cattura, la prigionia e il supplizio del più potente degli Inca, Atahualpa; la provocazione e la conseguente ribellione dell'Inca Manco; la creazione di uno Stato inca autonomo sulle desolate montagne di Vilcabamba; l'ultima resistenza e la fine del leggendario Tupac Amaru, l'invasione spagnola di Vilcabamba, culminata nel genocidio degli Incas.
L'Autore è andato ben al di là dei consueti studi sulle relazioni fra spagnoli e indiani. per esaminare la cultura e i costumi inca e i loro travagliati rapporti con quelli latini: la complessa religione e la sua sopravvivenza in riti cattolici, il lavoro degli schiavi nelle miniere d'argento di Potosì e nei latifondi del Perù, la commistione di nobiltà inca e spagnola; e per affrontare i contrasti politici provocati da questo scontro di civiltà, dalla rivolta dell'Inca Manco, che non"è mai stata studiata e divulgata così profondamente fino ad ora, fino alla guerriglia di Tupac Amaru, le cui gesta vengono cantate ancor oggi, e che ha ispirato i movimenti di liberazione dell'America Latina fino a dare il nome al più famoso fra essi, i Tupamaros uruguayani. Conclude la narrazione l'avventura dei moderni ricercatori della città perduta di Vilcabamba, una vera e propria Troia indiana, scoperta da Gene Savoy l'Autore affronta il problema della sua ubicazione attingendo ad antiche fonti e alle proprie osservazioni sui posti.
La fine degli Incas di Hemming si rivela non soltanto uno studio scientifico senza eguali sullo splendore e la distruzione di un grande impero e di una favolosa civiltà, ma anche un'opera narrativa avvincente e fantastica, che trae dalle antiche cronache e dalle chansons de geste indiane e spagnole il romanzo di un popolo vinto e dei suoi conquistadores. Disegni inca autentici, cartine, mappe, alberi genealogici. un'estesa bibliografia, completano mirabilmente l'opera offrendo un panorama dei reperti archeologici e delle ricerche sulla civiltà inca.

John Hemming Laureato all'Università di Eton, è un ricercatore e studioso della civiltà incaica che ha viaggiato molto nei territori poco esplorati del Brasile centrale e del Perù, dove, affascinato dalle rovine grandiose delle fortezze e dei templi Incas, ha cominciato a pensare alla realizzazione di una storia degli Incas. Per anni ha consultato archivi statali e universitari dell'America Latina, percorso i sentieri degli esploratori di antiche città, intervistato guide indiane, prima di scrivere quest'opera di capitale importanza. L'edizione italiana si vale dei suoi più recenti studi ed esce accresciuta e aggiornata alle ultime scoperte archeologiche.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.