Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

La Politica Totale di Pitagora


Ar
€ 12,00
Quantità

pp. 98, ill. b/n, Padova
data stampa: 2003
codice isbn: 4322

Il pensiero di Pitagora e dei Pitagorici è stato letto dai suoi interpreti in tutti gli elementi primi - scientifici, matematici, esoterici e simbolico-religiosi che lo formano. Ma dove esso tende al superamento della interruzione tra il superiore e l'inferiore, tra l'immateriale e il pratico, ovvero tra l'idea della politica e la sua prassi, le letture non si sono soffermate, benché le testimonianze antiche siano generose di rimandi a questa dimensione dello «stile di vita» pitagorico. Infatti i testi di Giamblico e di Porfirio accennano sovente alla politica di Pitagora, indugiando sulle trasformazioni dell'assetto di governo e del tessuto sociale intervenute nel mondo greco tra il VI e il V secolo a.c. Questo studio di Cristoforo Andreoli si propone quindi di dimostrare come le allusioni di Giamblico e Porfirio alla genesi della democrazia greca e alla sua azione livellatrice, tirannica e intollerante, siano indispensabili per comprendere i motivi dell'intervento politico dei Pitagorici, basato sul rifiuto della demagogia, il ripristino dell'ethnos ellenico, la selezione e la formazione degli uomini adatti al governo della comunità, ossia in grado di tradurre in pratica l'essenza della regalità sacra.

Per la cura di Anna K. Valerio, il volume comprende infine la versione italiana (con il testo greco a fronte) dei Versi Aurei pitagorei, seguita dallo scritto «Una chiamata per anime di vetta» sulla 'vocazione' pitagorica.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.