Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


L'Esoterismo Occidentale

Metodi, temi, immagini

Morcelliana
€ 20,00
Quantità

a cura di Francesco Baroni
pp. 226, Brescia
data stampa: 2012
codice isbn: 978883722564

L'esoterismo è ormai considerato dagli specialisti come un campo specifico della cultura occidentale. Per secoli le correnti esoteriche antiche e moderne (ermetismo, gnosticismo, alchimia, teosofia, occultismo etc.) hanno incarnato una visione del mondo di tipo olistico, incentrata sulle nozioni di corrispondenze universali, natura vivente, immaginazione creatrice, in cui microcosmo e macrocosmo sono l'uno lo specchio dell'altro, e i vari livelli di realtà comunicano tra loro attraverso una fitta rete di intermediari angelici e simbolici. Nella prima parte del volume, che si configura come un'aggiornata introduzione allo studio accademico dell'esoterismo, Antoine Faivre fa il punto della ricerca internazionale sulla questione, mentre nella seconda tratteggia un aspetto fondamentale del pensiero esoterico: la nozione di 'immaginazione creatrice', intesa sia come organo di conoscenza illuminante ('gnosi') sia come strumento di azione magica sul reale. Pagine che, coniugando l'analisi metodologica con lo sviluppo di particolari temi, rappresentano un classico negli studi storico religiosi contemporanei.

Indice:

Nota del traduttore

Parte prima

Approcci metodologici e storiografici

CAPITOLO PRIMO

Introduzione 

Sei significati del termine esoterismo, 10 - Primo significato: un insieme eterogeneo, 10 - Secondo significato: insegnamenti o fatti «segreti» perché volutamente nascosti, 10 - Terzo significato: un mistero inerente alle cose stesse, 10 - Quarto significato: «Gnosi», intesa come modalità di conoscenza che pone l'accento sull'esperienza, il mitico, il simbolico, piuttosto che su forme di espressione di natura dogmatica e discorsiva, 11 - Quinto significato: la ricerca della «Tradizione primordiale», 11 - Sesto significato: un insieme di correnti storiche specifiche, 11 - Dall'approccio religionista e universalista all'approccio storico-critico, 14 - Nuovi modi di costruire l'oggetto, 16 - Stato della ricerca e istituzionalizzazione della disciplina 1,8 - prospettive: gettare nuova luce su problemi antichi, 21.

Bibliografia, 22

CAPITOLO SECONDO

La parola «esoterismo» e i suoi usi. Presentazione di bouquets variopinti di significati

Primo bouquet, 29 - Infanzia e adolescenza dell' esoterismo istituzionale, 31 - Sviluppo dell' «esoterismo» accademico, apparizione dei «generalisti», 33 - Secondo bouquet, 33 - Osservazioni finali, corredate da un esempio, 36.

CAPITOLO TERZO

La questione di un esoterismo comparato delle religioni del Libro

Nota preliminare: Henry Corbin o le ambiguità di un'arringa, 40 - Idee di principio e forme dell'immaginario, 47 - Come delimitare un fondo comune?, 51 - Come comparare?, 57.

CAPITOLO QUARTO

La corrente teosofica. Periodizzazione

I. Nascita e prima età dell'oro del movimento teosofico (fine XVI-XVII secolo), 68 - Genesi e apparizione, 68 - Caratteristiche della teosofia e ragioni del suo successo, 71 - Primo corpus e primi discorsi critici, 75 - II. Il periodo di transizione (prima metà del Settecento), 85 - Due famiglie teosofiche, 85 - Qualche breve critica, 86 - Jakob Brucker, o il primo trattato sistematico, 88 - III. Dal preromanticismo al romanticismo, o la seconda età dell'oro, 92 - Cause di una rinascita, 92 - I tre spazi del paesaggio teosofico, 93 - Il termine «teosofia» e qualche critica, 98 - IV. Dissoluzione e permanenza (fine Ottocento/Novecento), 104 - Fattori di dissoluzione, 104 - Una presenza discreta, 107 - Nuovi sguardi sulla teosofia, 108.

Parte seconda

Esercizi di "immaginazione creatrice" e "gnosi"

CAPITOLO PRIMO

«Vis imaginativa». Studio su alcuni aspetti dell 'immaginazione magica e sui suoi fondamenti mitici

Dalle pecore di Giacobbe al seme magico di Paracelso, 114 - Rive, derive e sfide nel gran secolo, 121 - Versioni preromantiche, 130 - Dalla Naturphilosophie romantica ai movimenti occultisti, 138.

CAPITOLO SECONDO

Pensieri di Dio, immagini dell'uomo. Figure, specchi e concepimenti secondo J. Böhme, F. Ch. Oetinger e F. von Baader

I. Sofia e la Bildniss secondo Jakob Böhme, 156 - Lo specchio sofianico, 156 - L'Immagine nell'uomo: grandezza ed eclisse, 158 - L'Immagine nell'uomo: le vie del rinnovamento, 161

II. Specchi e concepimenti secondo Franz von Baader, 164 La teoria delle tre immagini, 164 - Immagini e riflessi in Dio,
nell'uomo e nella Natura, 167.

CAPITOLO TERZO

Dalla figura divina alla figura concreta, o la trasparizione attraverso lo specchio

Introduzione: due apocrifi, un'omelia, 173 - I. L'isomorfismo dell'immagine e del suo modello, l 77 - Priorità dell'immagine per l'accesso al modello, 177 - Isomorfismo della luce e dell'occhio, 178 - II. Il concepimento reciproco dell'immagine
e del suo modello, 180 - La presenza personale, 180 - Il concepimento reciproco attraverso lo sguardo, 182 - Prospettive, 185.

CAPITOLO QUARTO

Raymond Abellio e la tradizione esoterica occidentale 

I. Elementi e temi esoterici, 190 - Dati biografici e tradizione gnostica, 190 - Scienze tradizionali e «Tradizione primordiale», 192 - II. Esoterismo e modernità, 197 - René Guénon e lo statuto dell'Occidente, 197 - Abellio e i suoi familiari, 199 - III. Il contributo specifico di Abellio all' esoterismo, 203 - Fenomenologia e struttura assoluta, 203 - Interdipendenza universale e amore, 206 - Prospettive, 208.

Fonti dei testi tradotti in questo volume

Indice dei nomi

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.