Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Ottica

Immagini di una teoria della visione

Di Renzo
€ 14,00
Quantità

a cura di Francesca Incardona
pp. 188, ill., Roma
data stampa: 2011
codice isbn: 978888323262

L’Ottica di Euclide, il primo trattato di ottica geometrica di cui si è a conoscenza, scritto nel III sec. a. C., voleva costruire una realtà razionale, senza “scoprire la verità”. A questo scopo Euclide introdusse delle linee che partivano dall’occhio per raggiungere l’oggetto, a formare il cono visuale. In epoche successive queste linee vennero interpretate come raggi visuali artefici della visione: oggetti reali emanati dall’occhio. Così quando si impose una diversa visione del mondo, in base alla quale la luce viene riflessa dagli oggetti esterni e incide sull’occhio, il trattato di Euclide, studiato e commentato da oltre un millennio, venne considerato errato. Successivamente si persero le tracce di tale opera e quando, alla fine dell’Ottocento, venne ritrovata, destò poco interesse.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.