Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

G. Bruno

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


Fratelli Bocca
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 20,00
Quantità

introduzione dell'autore.
pp. 324, Milano
data stampa: 1951
codice isbn: 300000000438

Dall'introduzione dell'autore:
"La vita di Giordano Bruno può essere cosÌ sintetizzata: impossibilità di adeguare la luce della propria anima, che è informe, insolidificabile tormento, agli ambienti chiusi degli uomini, alle inerti abitudini morali, alle forme statiche delle cose, a tutto quel complesso di norme meccaniche, in una parola, che quasi tutti gli uomini di questa terra, credono l'espressione prima di quella che essi in modo equivoco chiamano Vita.
Il voler ricercare con un metodo prettamente storicistico-analitico i veri motivi delle sue travagliate peregrinazioni, delle sue fughe improvvise e spesso ingiustificate di nazione in nazione, di cielo in cielo, è certo cosa assurda.
Perchè fugge da Londra, dove aveva passato gli unici anni tranquilli della sua vita? Perchè abbandona Wittemberg dove finalmente la comprensione di professori e allievi l'aveva accolto con tanta fraternità?
Perchè questa incapacità di sosta?
Andarsene, andarsene sempre altrove: non mai vivere del «presente», ma solo del «futuro e dell'absente», eterna aspirazione quindi che non potrà mai essere realizzata. Sembra quasi che egli debba lottare contro un'invisibile forza che ovunque lo perseguiti. Si agita certo bruciante in lui, come in tutti i genii, i santi, i mistici-eroi, una luce non più terrena che gli uomini e le cose di quaggiù non hanno la capacità materiale di accogliere e che quindi implacabilmente rifiutano.
Dove trovare allora la causa prima di questa sua impossibile vita? In lui o negli uomini? In entrambi. Da una parte l'anima di G. Bruno, viandante solitario, che vuole mantenere intatti i suoi colori celesti dagli assalti di una materia che gli è per natura estranea: dall'altra, l'anima degli uomini che non vogliono lasciarsi sradicare dalla loro meccanica e automatica acquiescienza, espressione prima di una necessità di vita solamente materiale. Da una parte, incapacità di adattarsi alla forma, di depositarsi nelle forme, di lasciarsi incapsulare entro le necessarie condizioni naturali: dall'altra, pretesa degli uomini è delle cose che egli rinunci a sè stesso, che viva uomo tra gli uomini, che metta la sua anima a servigio di questa materia. È una lotta senza via di scampo, senza soluzioni: o vivere la vita di tutti e perdere così la propria anima, o rinunciare a questa vita terrena e salvare così la propria anima.[…]"

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.