• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Il Mondo alla Rovescia

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


Saggi critici e recensioni 1923 - 1959

Arya
€ 21,00
€ 19,95 Risparmia 5%
prima edizione, nota dell'editore di Nicola Crea, introduzione e cura di Renato Del Ponte.
pp. 222, 1 ill. b/n, Genova
data stampa: 2008
codice isbn: 3079

Dall'introduzione di Renato Del Ponte:
"L'editore di questa raccolta - un fedele amico che non ha mai abdicato agli ideali della sua gioventù - ha cara l'immagine di Evola come "risorsa dell'umanità".

In verità, più passano gli anni (e più il nostro filosofo viene esecrato come "impresentabile e bieco reazionario" - o peggio - dalla grande stampa conformista), più quanto egli ci ha insegnato ci si presenta come risorsa o preziosa miniera spirituale a cui attingere nei momenti di crisi.

È stato giustamente ricordato di recente come Evola, nei confronti della gioventù nazionale, sia servito a ''fare chiarezza perché si è presentato a loro ed... è stato letto, ascoltato e disatteso, come l'ultimo degli stoici. Ha suggerito di costruire un egemonikon interiore, un sorvegliante che presidiasse gli istinti meno elevati. Ha proposto, come contrappeso alla velleità del fare politica, una forma di nitore stilistico". J

Oggi non è più possibile fraintendere quanto Evola ha detto o scritto perché la maggior parte della sua produzione - si tratti delle sue opere organiche o della sua cospicua attività pubblicistica - è disponibile al pubblico. Tuttavia, mancano all'appello alcuni suoi contributi a importanti riviste2 ed proprio attingendo al giacimento

ancora dissepolto di questo patrimonio che abbiamo costituito la presente antologia, che ha come motivo conduttore quello della riflessione critica e della recensione ad opere di vario argomento (storico, filosofico, religioso, politico o di critica del costume) in scritti usciti fra l'inizio degli anni 20 e la fine degli anni SO del secolo scorso.

Questi saggi avrebbero potuto essere divisi per argomenti, ma si è preferito seguire l'ordine cronologico sulla base di tre semplici suddivisioni che appariranno evidenti al lettore.

Che il saggio che dà il titolo alla raccolta, Il mondo alla rovescia, sia stato scelto come emblematico della critica alla società moderna delineata da Evola in questa silloge così come nell'insieme della sua opera, è naturalmente significativo della posizione che già l'Autore nel 1933 (e noi oggi, nel 2007) intendeva assumere nei confronti della società che ci circonda: tutto procede al contrario di come dovrebbe andare, in tutti i campi viviamo all'insegna dell'anormalità più assoluta. A partire dal campo politico, prostituito al puro interesse economico, sino a quello del rapporto tra i sessi e le diverse generazioni. Non a caso a questo Mondo alla rovescia si contrapporrà quella Rivolta contro il mondo moderno che già nel 1934 Evola proporrà come modello di riferimento per una riscossa tradizionale. Tale ripresa non si è verificata allora né, tanto meno, vi sono speranze si verifichi oggi, ma tuttavia occorre sia sempre indicata alle generazioni future, dal momento che il nostro principale compito, oggi, è quello di fare opera di testimonianza.

Al lettore di questa raccolta non mancherà la scoperta di spunti nuovi e inediti del nostro filosofo. Mi limiterò qui a ricordarne qualcuno. In Realismo, architettura nuova e fascismo, del 1933, egli ci appare come laudatore della "nuova architettura funzionale, in quanto essa vuole reagire ad un 'epoca architettonica di tipo "decadente", decorativistico-borghese, priva di originalità …[...]"

Indice:

Note dell'Editore (di Nicola Crea)
Introduzione (di Renato Del Ponte)

I. SAGGI CRITICI (1924 - 1959)



  1. E. Keyserling e la "Scuola della Sapienza"

  2. Romanzo analitico e romanzo "epico"

  3. A proposito di manifesto realista

  4. Realismo, architettura nuova e fascismo

  5. Il mondo alla rovescia

  6. "Sacrum Imperium"

  7. Nostalgie delle origini

  8. Spiritualità e subcosciente

  9. Sul mondo moderno delle masse

  10. La famiglia, "fatto eroico"

  11. "Ore fatidiche europee"

  12. Quel che muore e quel che nasce

  13. Cesare vivo?

  14. Atlantide

  15. Fascismo e teoria dello Stato

  16. La nozione romana della morte

  17. Inquadramenti danteschi

  18. La Razza di Roma

  19. Il Mediterraneo lago romano

  20. Orizzonti della mistica fascista

  21. Eliminare gli ostacoli

  22. Un nemico della donna

  23. I Kamikaze

  24. I riti misteriosi di Haiti ridotti a show dei night-club

  25. Esistenzialismo ormai in rotta


II. RECENSIONI (1925 - 1950)



  1. G. Gentile: Sistema di logica come teoria del conoscere

  2. F. B. Cicala: Introduzione alla teoria dell'essere

  3. Bò-Yin-Râ: Das Buch vom lebendigen Gott (e altri)

  4. R. Eucken: Religione e verità

  5. A. Guzzo: Il pensiero di Spinoza

  6. E. Sidgwick: Prime linee di una storia della morale

  7. J. Woodroffe: The Garland ofLetters

  8. Detti extracanonici di Gesù - A. Faggiotto: L'eresia dei Frigi - La diaspora catafrigia - Tertulliano e la "Nuova Profezia" - La Didachè - Taziano: Discorso ai Greci - Lattanzio: La morte dei persecutori

  9. T. H. Green: Etica

  10. A. Tilgher: Estetica

  11. F. L. Clauss: Rasse und Charackter

  12. E. Dolmann: Roma nazista


III. APPENDICE - MESSE A PUNTO
Il mistero del Graal:



  • Recensione di René Guénon (1937)

  • Recensione di L. Benoist (1967)

  • Messa a punto di Julius Evola (1968) (su recensione di Benoist)

  • Replica di L. Benoist (1968) (alle osservazioni di J. Evola)


La Crisi del Mondo moderno:



  • Lettera di Julius Evola (1937)


Cavalcare la Tigre:



  • Lettera di Julius Evola (1950)


Abuso difiducia:



  • Lettera di Julius Evola (1972)


Nota Bibliografica (di Renato Del Ponte)

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.