Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Supplica degli Stampatori e Libraj d'Italia al Papa Pio VI

Per il libero smercio dei loro libri - dal Torchio al Sacro Fuoco è breve il passo

Edizioni Memori
€ 7,00
Quantità

pp. 46, Roma
data stampa: 2010
codice isbn: 978888947564

È il 1785 quando un anonimo editore romano si rivolge al Pontefice Giovanni Angelo Braschi, Pio VI.

La Rivoluzione francese è ancora lontana, ma le idee di libertà sono ben chiare per l’autore di questa Supplica al papa: «Giammai gli antichi Governi posero una inquisizione sopra la penna; tutti ebbero la libertà di riflettere, e comunicare le proprie idee. Voi già ben sapete, poiché si è detto, e ripetuto mille volte, che siccome un prete vive dell’Altare, un Cappuccino della Elemosina dei Fedeli, un Avvocato dei suoi Clienti, un Medico dei suoi Malati; così uno Stampatore, e un Librajo vive delle Opere che gli Autori vanno giornalmente pubblicando».

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.