• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Be-re' sit

Interpretazioni filosofiche della creazione nel Medioevo ebraico e latino

€ 18,00
€ 17,10 Risparmia 5%
Quantità

presentazione di Pasquale Porro
pp. 190, Genova
data stampa: 2005
codice isbn: 978887018588
Come si possono conciliare, da una parte, l'insegnamento delle tre religioni monoteistiche (ebraismo, cristianesimo e islam) secondo cui il mondo ha avuto origine da un libero atto creativo di Dio (creatio ex nihilo) e la serie degli istanti che compongono il tempo cosmico possiede un inizio assoluto (creatio in principio) e, dall’altra parte, il messaggio di Aristotele che vede il mondo come eterno e il tempo cosmico come infinito sia nel passato sia nel futuro? Questa domanda si è posta in tutta la sua urgenza nel momento in cui il corpus aristotelicum è penetrato nelle tre comunità religiose e ne è stata riconosciuta la radicalità teoretica. Questo libro esamina le diverse reazioni e risposte fornite, in campo ebraico e cristiano, alla domanda relativa al grado di conciliabilità del messaggio cosmologico aristotelico con le istanze dei testi religiosi. Gli autori che vengono studiati sono, per quel che riguarda il Medioevo cristiano, Tommaso, Bonaventura e gli aristotelici radicali, mentre per quello ebraico vengono analizzate le posizioni di Maimonide, Gersonide e Hasday Crescas. Da un punto di vista teoretico, il lavoro si concentra in particolare sull'analisi della nozione di creatio ab aeterno, vista come il punto massimo di avvicinamento possibile tra la cosmologia aristotelica e quella di fede; vengono inoltre presentati testi di autori ebrei tradotti o parafrasati per la prima volta in italiano.
  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.