Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Beatrice Di Dante (La)

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


Ragionamenti critici

Atanòr
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 65,00
a cura di Maria Luisa Giartosio de Courten, prefazione di Silvano Panunzio
pp. XX-610, Roma
data stampa: 1988
codice isbn: 596392
Opera tra le più importanti dell’esilio londinese di Gabriele Rossetti, La Beatrice ottenne vasta risonanza in patria per le rivelazioni dei messaggi esoterici sottesi alla Commedia. Apprezzata, in particolar modo da Giovanni Pascoli, insieme al Comento analitico alla “Divina Commedia” del 1826-27, l’opera si basa sulla dimostrazione dell’appartenenza di Dante alla setta segreta detta dei Fedeli d’Amore, il cui fine era una riforma radicale della Chiesa nel senso della fine del suo potere temporale e della sua restituzione piena al regno della spiritualità. In quest’opera Gabriele Rossetti, grande e controverso dantista, si sofferma sulla figura di Beatrice, che rappresenta l’allegoria sia della «sapienza delle divine cose», sia dell’idea imperiale ghibellina.
  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.