Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Lux Inaccessibilis

Metafore e teologia della luce nel Paradiso di Dante

Aracne
€ 24,00
Quantità

premessa dell'autore.
pp. 404, Roma
data stampa: 2010
codice isbn: 978885483103

Dante riconosce un solo precedente al suo viaggio nel Paradiso, quello di san Paolo, il quale però ha sancito come illecita ogni parola sull’esperienza della luce inaccessibile in cui abita Dio. Trasgredendo all’obbligo del silenzio, il poeta narra la sua ascesa attraverso le sfere celesti ricostruendo con la memoria la visione di un paradiso di luce in cui tutto ciò che appare altro non è che ombra, immagine e metafora della luce divina, nascosta e in sé irrappresentabile. Nelle opere di Dionigi Areopagita, depositario degli arcani uditi da san Paolo nel terzo cielo, il poeta ha trovato uno straordinario viatico all’impossibile rappresentazione paradisiaca: la luce tenebrosa, l’ineffabilità, il silenzio mistico e l’estasi, l’inadeguatezza della parola, le metafore domestiche, sono alcuni dei temi che vengono studiati in questo libro, con una particolare attenzione alla mistica medievale e ai grandi commentatori di Dionigi come Alberto Magno e Tommaso d’Aquino.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.