• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Io, Claudio

Romanzo

Corbaccio
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
Disponibile in copia unica
€ 16,00
€ 15,20 Risparmia 5%
Quantità

traduzione dall'inglese di Carlo Coardi.
pp. 476, Milano
data stampa: 1995
codice isbn: 978887972148

«Io, Tiberio Claudio Druso Nerone Germanico eccetera eccetera (perché non voglio infastidirvi enumerando tutti i miei nomi), che ero una volta, e non molto tempo addietro, noto a parenti e amici e conoscenti sotto gli appellativi di Claudio l'Idiota, o quel Claudio, o Claudio il Balbuziente, o Cla-Cla-Claudio, o nel migliore dei casi Povero Zio Claudio, mi accingo a scrivere la strana storia della mia vita; a partire dalla mia prima fanciullezza via via anno per anno fino a quella svolta fatale in cui, circa otto anni fa, mi trovai subitamente impegolato in una crisi che chiamerò 'aurea' e dalla quale non ho mai più potuto districarmi.» Zio di Caligola, marito dell'infedele Messalina, padre adottivo e vittima di Nerone, l'imperatore Claudio inizia con queste parole il racconto della sua vita, scritto, il lettore non si meravigli, proprio di suo pugno, e non affidato, com'era costume a quei tempi, a un oscuro segretario o a un annalista adulatore. Immaginaria autobiografia del grande imperatore, lo, Claudio rievoca i fasti, i costumi e la potenza della Roma imperiale, ma anche gli episodi grotteschi e le tragiche avventure di colui che, tra i dodici Cesari, ebbe la vita più movimentata: primo «generalissimo» dell'impero, Claudio instaurò permanentemente la dominazione romana in Britannia e sotto il suo impero l'apostolo Pietro portò il Cristianesimo nell'Urbe. Il lettore segue Claudio in un palazzo nel deserto libico, nelle strade di Roma, in un accampamento nei Balcani, addirittura in una casa infestata dagli spiriti ad Antiochia, catturato dalla penna di Robert Graves che, ancora una volta, ha saputo ricostruire con grande fedeltà la storia, scrivendo al contempo un affascinante romanzo che tanto successo ha avuto nel mondo.

Robert Graves (Londra 1895 - Majorca 1986) è stato autore di oltre 130 opere tra romanzi, saggi critici e poesie. Si ricordano, solo per citare alcuni titoli di grande notorietà, Il vello d'oro e Belisario, entrambi pubblicati da Corbaccio, I miti greci (Longanesi), La figlia di Omero e Il lamento di Pasifae (Guanda) e La Dea Bianca.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.