Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Gli Arcani delle Stelle

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x

Astrologi e astrologia nella Biblioteca Casanatese

€ 38,00
Quantità

pp. 182, nn. ill. a colori e b/n, Roma
data stampa: 1991
codice isbn: 7337

Presentare il corpus astrologico a stampa, che il catalogo Gli Arcani delle stelle e la mostra bibliografica omonima enucleano dalle raccolte della Biblioteca Casanatense, propone ancora una volta il problema metodologico dell'esegesi dei fondi antichi; questa non dovrebbe più - o dovrebbe sempre meno - delibare esteticamente la rarità e la bellezza dei cimeli in essi sigillati, per tendere piuttosto alla comprensione del tessuto intellettuale che i fondi stessi, nella loro stratificazione, nella loro interdipendenza e nella loro interdisciplinarità, tramandano.

Perciò l'attività catalografica e indicale, esercitata a qualunque titolo sui fondi antichi, sia, cioè, intesa a produrre cataloghi, ovvero bibliografie, sia mirata a rispondere ai desiderata di un censimento o a costituire delle classificazioni, mentre delucida la genesi delle raccolte, contribuisce alla conoscenza della historia litteraria dei secoli che vanno dal XVI al XVIII e che furono cruciali per la storia della produzione libraria cui è consegnata la cultura moderna.

Le statistiche editoriali dei secoli XVI- XVIII sono, com'è noto, a tutt' oggi parziali, concretandosi in ricerche limitate nel tempo e nello spazio, quali, per gli incunabuli, quelle di Lenhart, Goldschmidt e Steele, e le indagini della scuola francese e italiana rispettivamente su Parigi nel '600 e su Venezia nel '500.

Stante perciò la non esaustività connaturata ai repertori e ai prontuari (tra cui si annoverano anche quelli citati nella bibliografia del presente catalogo e utilizzati per la selezione e la scelta del materiale), si può affermare che la descrizione, sia pure parziale e legata a un tema, di fondi antichi - intatti ab origine - di una biblioteca di conservazione quale la Casanatense, dà luogo a repertori che uniscono al ruolo e alle mansioni di cataloghi la natura e l'utilità di bibliografie.

Il catalogo che si presenta origina, come si è detto, da un'opera più vasta, il repertorio bibliografico Bibliotheca Magica, dove sono descritte, in 1266 voci alfabetiche, circa altrettante edizioni possedute dalla biblioteca Casanatense e accomunate dall'appartenenza - in esse ravvisata - alla classe che potremmo definire delle scienze esoteriche o, per usare la terminologia di Lenhart, delle pseudo-scienze. Dal momento che in Bibliotheca Magica la scansione in classi era affidata ad appositi indici, la mostra, che accompagnò la presentazione del volume, dovette tenerne in parte conto, per la necessità di operare una distribuzione espositiva delle opere, che seguisse uno schema
logico storico ovvero tematico.

Il catalogo Gli Arcani delle stelle illustra appunto uno dei settori della primitiva esposizione, quello dedicato all'astrologia e all'astronomia delle origini, il quale, per l'immediata comprensibilità anche per un pubblico non specializzato, nonché per l'impatto emotivo della parte illustrativa, è apparso il più idoneo ad aprire la serie delle manifestazioni con cui si intende riproporre di volta in volta i vari temi esoterici di cui il repertorio dava notizia, e che la forzata promiscuità alfabetica dei nomi degli autori e dei titoli di opere anonime appiattiva e rendeva indiscernibili.

Indice:

Francesco Sicilia, Presentazione

Angela Adriana Cavarra, Presentazione


Marina Panetta, Premessa

Rita Aiello - Isabella Ceccopieri - Giuseppina Florio: Appunti per un profilo storico dell' astrologia

SCHEDE BIBLIOGRAFICHE Schede bibliografiche

Indice degli Autori e dei titoli delle opere anonime


Bibliografia consultata

A PROPOSITO DI ASTROLOGIA ...

Antonino Anzaldi, Astrologia e scienza ovvero Astrologia è scienza?


Alberto Bartòla, Il matematico e gli astri, contributo allo studio dell'arithmologia di Athanasius Kircher

Marina Bornoroni, Trattato naturale delle interrogazioni astrologiche, considerazioni intorno ad un manoscritto anonimo del secolo XVIII

Marinella Calisi, Descrizione di un originale strumento conservato presso la Biblioteca Casanatense

Claudia Cerchiai, Augusto: Bilancia o Capricorno?

Alberto Manodori, Lo Gnomone Astronomico o Linea Meridiana Tangente nella Basilica di S. Maria degli Angeli e dei Martiri in Roma e il suo ideatore Francesco Bianchini

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.