Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Vite Pericolose

Uomini e fantasmi delle arti marziali

Settimo Sigillo
€ 15,00
Quantità

prefazione di Giano Accame.
pp. 144, nn. ill. b/n fuori testo, Roma
data stampa: 2009
codice isbn: 978886148052

Cos'è che lega l'arco di Ulisse a un'alabarda cinese? Cosa condividono la sciabola dei cosacchi e la spada di Manolete? Quale senso comune ispirò i versi di Pound, gli studi di Giuseppe Tucci e i quadri monocromi di Yves Klein? C'è un filo che unisce le straordinarie imprese di Teseo alla fine prematura di Bruce Lee, o le cavalcate del barone von Ungern alle bizzarre avventure di Tintin? Tali sono le domande che solleva e le risposte che propone questo volume: Vite pericolose sono quelle di uomini e fantasmi delle arti marziali, che s'incontrano e si scontrano fra le sue pagine. E' un libro dedicato ai lettori innamorati della Tradizione, non solo nel suo dato intellettuale ma quale vissuto manifesto attraverso vicende disparate. Sono storie d'Oriente e d'Occidente, piccole o grandi, che traggono la propria forza dalla documentata verità. Saggio in forma narrativa, o narrativa col pretesto saggistico, Vite pericolose ha il pregio di non essere esattamente collocabile perché sfugge alle etichette più convenzionali. Parla di arti marziali ma non è destinato solo ai praticanti, scava nella letteratura classica cinese per rivolgersi agli occidentali, s'indirizza non a chi vuol cercare ma a chi ha già trovato un suo quid nel mondo parallelo di fatti e personaggi che si trasfigurano, al di là di spazio e tempo, negli archetipi di una immortale affascinante comunità guerriera.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.