Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Edifici e Monumenti dell'Antico Egitto

Informatemi se questo titolo tornerà disponibile

x


Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
€ 10,00
Quantità

pp. 44, nn ill. a colori e b/n, Bologna
data stampa: 1970
codice isbn: 900000005269

"Gli archeologi hanno scoperto, scavando nella calda sabbia egiziana, un favoloso tesoro che appartiene a un popolo vissuto tre-quattromila anni prima di Cristo. Gli archeologi, però, non trascorrono la vita a scavare solo per rinvenire oro, argento e pietre preziose, ma per scoprire resti di templi, tombe, abitazioni, suppellettili e oggetti di uso quotidiano che ci aiutino a conoscere la vita, gli usi e i costumi dei popoli antichi.
Anticamente le fertili rive del Nilo erano abitate da molte tribù, che forse vivevano sotto tende semplici o in capanne primitive fatte di canne. Queste popolazioni furono poi assoggettate da potenti capi, che formarono due regni: l'Alto e il Basso Egitto. Verso il 3200 prima di Cristo i due regni si fusero ed ebbero un solo re o faraone. A cominciare da questo periodo si sviluppò una grande civiltà che, nei millenni della sua esistenza, eresse numerosi monumenti. Alcuni di essi possiamo vederli ancor oggi, ma i più sono andati distrutti o sono scomparsi sotto la polvere che il vento trascina nella valle del Nilo e che a lungo andare seppellisce anche i maggiori edifici.
L'abitante dell'antico Egitto credeva nella vita ultraterrena e la immaginava come continuazione della vita terrena. Di conseguenza, quando moriva, nella sua tomba venivano messe tutte quelle cose di cui avrebbe avuto bisogno nell'aldilà..."

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.