Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


La Fine di Atlantide

Nuove luci su un'antica leggenda

€ 8,00
Quantità

prefazione di Sir Mortimer Wheeler, traduzione di Celso Balducci
pp. 192, nn. ill. b/n f. t., Roma
data stampa: 1985
codice isbn: 978887983661

Nel quindicesimo secolo a.C nell'isola di Thera (Santorino) a 75 miglia a nord di Creta si verificò un'eruzione di straordinaria violenza. Fu questa eruzione a provocare la distruzione di Atlantide, che Platone avrebbe narrato al mondo undici secoli più tardi? È mai esistita un'isola quale egli ci descrive, sede di una progredita civiltà e centro di un grande impero? E, in tal caso, dove si trovava e quando fiorì questa civiltà e perché scomparve? In questo libro J. V. Luce avanza l'ipotesi che nella leggenda di Atlantide sia racchiuso un nucleo di falli storici. Egli sostiene che bisognerebbe trattarla nello stesso modo in cui trattiamo, per esempio, la saga di Troia, le scoperte archeologiche (soprattutto il lavoro svolto a Creta da Sir Arthur Evans e dai suoi successori) imponevano di rivedere l'intera materia.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.