Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Le Origini della Civiltà nel Vicino Oriente


Sansoni
Libro d'occasione, recante eventuali tracce d'uso
Disponibile in copia unica
€ 10,00
Quantità

prefazione dell'autore, traduzione di Francesco Valori
pp. 178, ill. b/n f. t., Firenze
data stampa: 1961
codice isbn: 5576

L'inizio della civiltà nel Vicino Oriente fu un evento d'importanza unica nella storia. È vero che il trapasso da condizioni di vita primitive a forme civili è un fatto che si è ripetuto più volte, ma l'Egitto e la Mesopotamia furono i primi paesi a innalzarsi al di sopra di un generale livello di primitività. Qui - e soltanto qui noi possiamo avere la certezza che lo sviluppo fu spontaneo e non provocato dal contatto con stranieri più progrediti. E inoltre le civiltà che fiorirono nella valle del Nilo e nell'Asia occidentale sono per molti aspetti le antenate della nostra.

L'Autore, direttore del Warburg lnstitute dell'Università di Londra, ha trattato l'argomento in maniera nuova, proponendosi di dimostrare che il passaggio dalla barbarie preistorica alla vita civile consistè nell'affermarsi di un tipo di cultura fortemente caratterizzato, che già conteneva gli elementi essenziali che dovevano in seguito contraddistinguere ciascun paese nel corso della sua storia, anche se l'Egitto e la Mesopotamia, come egli illustra, furono in contatto fra loro nel periodo formativo delle loro civiltà. Il problema affrontato in questo libro è maturato a lungo nella sua mente, attraverso una lunga esperienza di ricerche archeologiche svolte in entrambi i paesi.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.