• Prezzo scontato

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Pasto Divino

Storia culinaria dell'eucarestia

Carocci
€ 22,00
€ 20,90 Risparmia 5%
Quantità

traduzione di Alice Barale
pp. 228, nn. ill. b/n, Roma
data stampa: 2019
codice isbn: 978884309414

«Prendete e mangiate, questo è il mio corpo [...]. Bevetene tutti, perché questo è il mio sangue». Con queste parole Gesù istituisce la comunione. Oggi, però, sappiamo che l’eucaristia cristiana nasce dagli antichi simposi. Si è discusso a lungo su cosa si mangiasse e si bevesse nella Chiesa delle origini: formaggio, pesce o verdure? Latte, succhi o miele? Oppure soltanto pane? Lievitato o azzimo? Vino rosso o bianco? Solo per l’officiante o anche per i fedeli? In epoca moderna i dubbi non hanno fatto che aumentare: non sarebbe più igienico usare un calice personale? Il vino può essere anche analcolico e la farina senza glutine? E cosa si deve usare nei paesi in cui non si trovano né grano né vino? Vanno bene anche Coca-Cola, noci di cocco e succhi di frutta? Anselm Schubert racconta la storia dell’eucaristia dal primo Cristianesimo a oggi concentrandosi per la prima volta sugli alimenti utilizzati. Ne risulta una brillante ricostruzione che fa vedere con altri occhi il Cristianesimo e il suo rito più solenne.

Indice:

Carne e pane, birra, vino e Coca-Cola: una storia culinaria della comunione
Parte prima
Il pane e il vino dei cristiani
1. Il culto del pasto nel cristianesimo delle origini (sino al 120)
2. Il pasto cultuale nella Chiesa antica (120-400)
3. Stati e tribù (400-800)
Parte seconda
Il pane e il vino della Chiesa
4. La clericalizzazione delle sostanze (800-1050)
5. Una cultura eucaristica (1050-1525)
Parte terza
Il pane e il vino della fede
6. La disputa sul corpo di Dio (1525-1830)
7. Il corpo di Dio nell’epoca industriale (1830-1970)
8. Il ritorno della varietà (dal 1970)
Epilogo
Il «cocco della vita», un futuro antico
Ringraziamenti
Glossario
Note
Bibliografia
Indice dei nomi

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.