Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Raccolta Alchimica Vol. I


€ 100,00
Quantità

a cura di Luigi Vernacchia.
pp. 502, Viareggio 2012
data stampa: 2012
codice isbn: 6882

ANONIMO
Rivelazione della Parola Nascosta dalla Saggezza degli Antichi

LE CHEV ALIER INCONNU
La Natura allo scoperto del Cavaliere sconosciuto

IL CADUCEO DI MERCURIO
I) A. A.
La via felice per il tesoro chimico di Paracelso.
II) SAPHIR
Il Mestruo o Solvente Universale Filosofico

ANONIMO
Il Salterio di Hermofilo

D'ANVERS
Il Procedimento del signor D'Anvers

ANONIMO
13 Lettere Rosacroce sulla manipolazione segreta

ANONIMO
Trattato di Chimica Filosofica ed Ermetica

ANONIMO
Questioni alchemiche

MELVOLODEMET
Non plus ultra veritatis

J. J. F.
La Stella Polare Ermetica

KIRCHWEGER
Microscopium di Basilio Valentino

TRIPIED
Del Vetriolo filosofico

DUJOLS
La Crisopea

Indice:

ANONIMO
Rivelazione della Parola Nascosta dalla Saggezza degli Antichi
La parola nascosta
Lettera istruttiva per il trattato di cui sopra

LE CHEV ALIER INCONNU
La Natura allo scoperto del Cavaliere sconosciuto
La Natura allo scoperto
La vera medicina universale
Regole generali riguardanti la materia della pietra
La scienza chimica
Azioni e misteri dell'arte
La chimica cristiana
La chimica poetica

VINCESLAO LA VINIO DI MORAVIA
Trattato del cielo terrestre
Il cielo terrestre
Enigma

IL CADUCEO DI MERCURIO
I) A. A.
La via felice per il tesoro chimico di Paracelso
Al caro lettore
Nel Sale e nel Sole della Natura sono tutte le cose
Governo del fuoco
Il Tempo

II) SAPHIR
Il Mestruo o Solvente Universale Filosofico Introduzione
CAP I La preparazione dei lavoranti
CAP II Il seme dei metalli o Prima Materia
CAP III Come si può ottenere il seme o Prima Materia dei metalli Come i metalli si possono riportare alla Prima Essenza Come si può sciogliere filosoficamente l'oro
CAP IV I) Che cosa è questa Matrice o Menstruo Solvente Universale II) E dove si trova
CAP V Come si può estrarre tale Matrice o Menstruum come solvente universale
CAP VI Se questi 3 Principi separati e depurati, dopo la congiunzione possono essere utili per la medicina CAP VII Compositio del Mercurio, del Sulphur e del Sale in cui l'oro si fonde come il ghiaccio nell'acqua calda
CAP VIII Il Fuoco Filosofico
CAP IX Fermentazione e Moltiplicazione
CAP X I) La Proiezione II) L'uso sulla specie animale

ANONIMO
Il Salterio di Hermofilo

D'ANVERS
Il Procedimento del signor D'Anvers
PRIMA PARTE
SECONDA PARTE
Alcune regole tratte dalle opere di Filalete
TERZA PARTE
Preparazione del regolo d'[Antimonio] marziale secondo Filalete
Note e prove di quello che qui è detto, secondo Filalete
Legenda dei Pesi utilizzati nel testo

ANONIMO
13 Lettere Rosacroce sulla manipolazione segreta
I Nell'anno 1722 ho ricevuto questo processo dal principe marocchino Holdasop, chiamato anche Friedericus Gualdianus
II Nell'anno 1722 mi fu mandato da Utrecht il seguente lavoro dal Friedrichstein, come Imperatore Fraternitatis Rosae et Aureae Crucis
III Nell'anno 1723 mi fu rivelata segretamente questa manipolazione dal signor barone Von Rieth, un confratello della società dei Rosa e Orocroce
IV Nell'anno 1723 mi fu dato dal signore di Ritterspach, un confratello Rosacroce, il seguente testo per la manipolazione
V Nell'anno 1723 mi fu dato dal Von Vulstein, un membro dei Rosacroce, il seguente lavoro per la manipolazione
VI Nell'anno 1724 furono comunicate da Nathan, un membro dei Rosacroce, le seguenti cose per la manipolazione della grande opera segreta  
VII Nell'anno 1724 mi fu data da Reinhardt, un membro dei Rosacroce, la seguente cosa per la manipolazione
VIII Nell'anno 1724 ho ricevuto da Von Raunzan, un membro dei Rosacroce, le seguenti cose da manipolare
IX Nell'anno 1725 mi furono comUnIcate le seguenti cose per la manipolazione segreta dal Signor Conte Von Reventklau, un eccellente membro della confraternita
X Nell'anno 1723 ho ricevuto da un confratello della confraternita, di nome Tusetang, la seguente opera per la manipolazione
XI Nell'anno 1725 ho ricevuto dal Padre Schwartz, un gesuita missionario e membro dei Rosacroce, il seguente testo per la manipolazione   XII Nell'anno 1725 JD. Weise, un membro dei Rosa e Orocroce, mi dette la seguente manipolazione
XIII Nell'anno 1726 mi fu comunicato questo per la manipolazione dal frate Guardian Lothario, dell'ordine di S. Francesco

ANONIMO
Trattato di Chimica Filosofica ed Ermetica
Via Umida
Opera grezza
Pratica operativa per fare il grande Magistero dei Saggi
Cinabro artificiale
Rivivificazione del Cinabro in Mercurio colante
Sublimazione del Mercurio del Cinabro
Dissoluzione, calcinazione, e sublimazione del Mercurio sublimato
Separazione degli Elementi del Liquore Mercuriale
Opera lunare
Liquore oleoso dello Zolfo d'argento
Liquore oleoso dello Zolfo d'oro
Elisir di vita spirituale o Oro potabile
Tintura, Olio e Pietra Solare
VERA congiunzione fisica del Sole, della Luna, e del Mercurio dei Filosofi
Magistero metallico
Estrazione del Vetriolo smeraldino contenuto nel Verderame e sua distillazione
Distillazione dello spirito mercuriale e solforoso del Vetriolo del verderame
Estrazione del vetriolo del ferro
Calcinazione e distillazione del Vetriolo di Marte
Estratto del sale di Marte e di Venere
Volatilizzazione del sale di Marte
Dolcificazione dell'olio incombustibile di Marte e di Venere
Purificazione dell'oro
Calcinazione dell'oro
Acquaforte reale
Acquaforte di sale marino
Dissoluzione della calce dell'Oro e sua conversione In Vetriolo
Conversione del Vetriolo d'Oro in Crocus di color porpora chiamato Mantello di Porpora
Preparazione e distillazione dell'Acqua Mercuriale attrattiva
Estrazione dello Zolfo dall'oro contenuto nel Mantello di Porpora
Conversione dello Zolfo d oro in Oro potabile
Distillazione dell'Oro in Crocus, e sua Conversione in acqua spirituale Estrazione del sale dell'oro
Composizione e congiunzione delle sostanze Fisiche e Filosofiche
Moltiplicazione della Pietra sia in quantità che qualità
Fermentazione e Specificazione della Pietra
Proiezione
Magistero, Arti-Magistero minerale

PRATICA OPERATIVA
Contenente la segreta e vera separazione dei tre principi Fisici della Materia minerale, la loro depurazione, riunione e coesione per farne il grande magistero dei Filosofi
Zolfo d'oro per fermentare la medicina rossa mercuriale Spirito di sale marino e suo addolcimento con lo spirito di vino Spirito di vino alcolizzato
Riduzione dello zolfo d'Oro in spirito o liquore potabile
Olio incombustibile minerale e sua dolcificazione per ridurre lo zolfo d'oro in spirito
Oro potabile
Animazione e colorazione del corpo bianco dell'Oro
Estrazione del Sale contenuto nel corpo bianco dell'Oro
Estrazione del Mercurio dall'Oro
Belle e reali operazioni sull'Argento
Estrazione dello zolfo dall'Argento
Fissazione del sale marino
Argento potabile
Conversione del corpo dell'argento disanimato, o privato del suo zolfo, in oro puro
Medicina bianca
Estrazione dello zolfo volatile e ardente contenuto nel vetriolo
Conversione dello zolfo volatile del vetriolo in olio molto dolce Altra estrazione dell'Olio di zolfo del vetriolo
Estrazione del sale del vetriolo, sua volatilizzazione e cristallizzazione
Conversione del Sale cristallino del vetriolo in essenza oleosa, rossa e dolce
Particolare reale
Zolfo di Venere e di Marte
Calcinazione d'Argento
Mercurio d'Antimonio
Spirito d Aceto
Spirito corrosivo del Miele
Spirito di Tartaro, o Spirito di Vino tartarizzato
Estrazione della vera Tintura d'Antimonio
Vero metodo per estrarre facilmente e utilmente l'Oro sottile e volatile contenuto nei ciottoli, ecc..
Preparazione dei sassi per estrarne l'oro e renderlo corporale
Riduzione dell'Oro, Estratto
Fusione dell'Oro per l'Antimonio
Raffinamento dell'Oro con l'Antimonio
Riduzione ed uso dei fiori d'Antimonio
Preparazione della Medicina universale
Virtù di questa Medicina universale
Suo uso e sue dosi
Impiego del Regolo estratto dai fiori o scorie dell Antimonio, per il miglioramento dei Metalli
Operazioni manuali le più curiose praticate dal frate Basilio Valentino
O la maniera di servirsi utilmente dei sette Metalli, per fare le differenti Tinture

II. Segue il secondo Lavoro della Luna, e l estrazione del suo Zolfo, e del suo Sale
Della particolarità di Marte con l'estrazione della sua anima, e del suo Sale
III. Del particolare del rame, e dei segreti che vi sono nascosti, e anche dell'estrazione del suo zolfo e del suo sale
IV Del particolare dI Saturno, insieme, l'estrazione della sua anima, e del suo Sale
Ecco la preparazione
V Del particolare di Giove, assieme all'estrazione della sua anima e del suo sale
VI. Del particolare del Mercurio vivo, e del suo Zolfo e Sale Come si fa un Olio dal Mercurio e dal suo Sale
Del particolare dell'Antimonio con l estrazione del suo Zolfo e del suo Sale
Il modo di preparare lo Zolfo e il Sale dell'Antimonio

ANONIMO
Questioni alchemiche del particolare e dell'universale
1 Che cos' è l'Alchimia ?
2 Che tipo di Arte è e che cosa insegna?
3 In che modo questi metalli vengono portati alla perfezione per quest'Arte?
4 Che cosa s'intende per questa Forza Agente ?
5 Che cos' è la Pietra dei Saggi ?
6 Che tipo di cottura e digestione è questa?
7 Che cosa causa questa Digestione?
8 Ha questa Pietra altri poteri oltre a quelli di trasmutazione ?
9 Non è essa anche una Medicina universale, che dimostra il suo effetto su tutte le malattie, anche quelle inguaribili ?
1O Perché sopra si è detto soltanto che la Pietra si deve ricavare dal Mercurio e non si è parlato di alcun Fermento ?
11 Quanti modi di azioni ci sono e quale azione ha la Fermentazione?
12 Che cos' è il Fermento ?
13 Com è questo Zolfo aurifero, che oltre che nell'Oro comune si trova anche negli altri metalli ? E che metalli sono questi ?
14 Che cos' è il Mercurio filosofico?
15 Sotto quale forma si ottiene il Mercurio filosofico nella Via Secca ?
16 Perché, però, nella forma di un Mercurio mobile e non liquido?
17 Che cosa è la Materia più prossima al Mercurio dei Saggi nella Via Umida?
18 Il comune Mercurio è il Mercurio dei Saggi, nella Via Asciutta, visto che è mobile e non liquido?
19 Allora esso è il mercurio dei corpi?
20 Che cosa s'intende per crudezza o forma grezza dello zolfo?
21 Il Mercurio dei corpi, almeno quello dei metalli, si trova nell'oro e nell'argento comuni e può quindi essere fissato inseparabilmente ad essi e questa è una qualità del Mercurio dei Saggi?
22 Il Mercurio filosofico viene chiamato dai Saggi Mercurio dei metalli. allora è il Mercurio dei corpi?
23 Se il Mercurio filosofico non esiste in Natura, dove lo si deve cercare ?
24 Ma come può l Arte, imitando la Natura, produrre un Mercurio migliore di quello comune, da una Materia che è puro vapore?
25 In quale forma la Materia remota viene lasciata dalla Natura all'Arte, perché sia portata alla perfezione ?
E come la chiamano i Saggi ?
26 Sopra si è detto che tutti i metalli vengono ricavati dalla Natura della Materia remota che è un Sale: Hermes, però, dice che il Cielo è padre dei metalli e la Terra loro madre, che il vento li ha portati nel suo grembo.
Come si può applicare questo al Sale?
27 Lo Zolfo ed il Mercurio sono, secondo Geber, la Materia di tutti i minerali ed i metalli, quindi non può essere il sopracitato sale?
28 I Saggi dicono che tutti i metalli che fondono al fuoco, vengono dalla terra e dalI acqua, quindi non di Zolfo e di Mercurio?
29 I nuovi Filosofi, però, dicono che ci sono tre Principi per i metalli questi non possono essere il Sale e l'Essenza duplice
30 Come si può accertare dalla lettura dei veri autori che il sopracitato sale è la vera miniera unica sia del Mercurio filosofico che della Pietra?
31 Da quali metalli si deve, dunque, estrarre questo Sale?
32 Dunque, non si può ricavare la Pietra dai metalli fusi?
33 Come si ricava questo Sale dei metalli?
34 Che qualità ha questo Sale da cui si possa riconoscere la verità senza sbagliare?
35 Come si procede, poi, oltre, una volta ottenuto questo per fare il Mercurio filosofico e la Pietra?
36 Quali e quanti sono questi gradi?
37 Con quali nomi viene chiamato questo Sale dei saggi, quando viene preso nell'uno e nell'altro grado?
38 Ci sono, poi, oltre a questa sostanza universale, altre sostanze particolari ?
39 Che effetto hanno i particolari e, prima, quello del Mercurio del Sale e dello Zolfo?

MELVOLODEMET
Non plus ultra veritatis
Prefazione dell' Autore
CAP I Breve e felice Scienza ermetica
CAP II Perché la Scienza è faticosa ed è anche facile
CAP III È difficile riconoscere la Materia, ma molto più difficile trattarla nel modo giusto
CAP IV Come è creata la Materia dei Saggi
CAP V La divisione della Materia
CAP VI La descrizione della Materia
CAP VII Che cosa è la Materia prossima
CAP VIII La spiegazione della Materia in Sendivogius
CAP IX Quest'Aria congelata, che Sendivogius definisce la Prima Materia dei metalli, si prende da un corpo?
CAP X Spiegazione delle parole di Morieno
CAP XI Che cosa è l'INTENTION (progetto) degli Artisti sul Subjecto
CAP XII La Pietra è fatta da nient'altro che Fuoco ed il Δ è solo uno sia nel Cielo che sulla Terra
CAP XIII La conoscenza della Materia è inutile senza l'Arte
CAP XIV Perché molti che conoscono la Materia non sanno come utilizzarla
CAP XV Che cos è la Materia Prossima
CAP XVI Che cos è la nostra Acqua
CAP XVII Divisione dell' Acqua
CAP XVIII Della Fontana, Stufa e Vaso dei Filosofi
CAP XIX Perché l'V filosofica è detta Forte
CAP XX I Fuochi filosofici
CAP XXI Gli effetti contrari del fuoco
CAP XXII Suddivisione del fuoco secondo Artefio
CAP XXIII La Calcinazione comune e quella dei Chimici
CAP XXIV La Distillazione comune e quella dei Chimici
CAP XXV La Sublimazione comune e quella dei Chimici
CAP XXVI Perché Sublimazione, Distillazione, Calcinazione, Soluzione, Putrefazione avvengono solo per cottura
CAP XXVII Se loro che occorre alla Pietra è l'ʘ comune
CAP XXVIII La differenza tra l'ʘ comune e quello filosofico
CAP XXIX Con il comune [mercurio] si può preparare la Pietra
CAP XXX Obiezione contro la Materia
CAP XXXI La confutazione della suddetta tesi
CAP XXXII La Pietra non è fatta né da materia animale né da vegetale
CAP XXXIII La Pietra è fatta da una materia metallica
CAP XXXIV Che cos'è la Rugiada del Cielo ed il grasso della Terra
CAP XXXV E il grasso della Terra?
CAP XXXVI Prima della preparazione sono necessarie due singole materie
CAP XXXVII La nostra Pietra, essendo solo una, è generata da un corpo individuale?
CAP XXXVIII Da due corpi, non da uno viene uno
CAP XXXIX La prassi del lavoro descritto in un indovinello
CAP XL Un'altra pratica
CAP XLI Un altra pratica più chiara

J. J. F.
La Stella Polare Ermetica
Introduzione dell'Editore
Introduzione
CAP I Cos è la Saggezza Ermetica? E con qualI nomi è stata chiamata? E perché?
CAP II Che cosa è necessario ad un artista per compiere quest'opera e come lo si può trovare?
CAP III Cose necessarie e mezzi ,oltre al tempo e alla possibilità di fare ciò
CAP IV Della lettura dei libri filosofici ed ermetici
CAP V La MATERIA PRIMA, o esattamente la Materia SECUNDA, con cui l'artista inizia il lavoro
CAP VI Le operazioni dell'Arte filosofica
CAP VII Riepilogo dell'intera Opera

KIRCHWEGER
Microscopium di Basilio Valentino
Autoris propria recommendatio artis et opusculi praesentis
CAP I Che tipo di soggetto é l'antimonio
CAP II La preparazione dell' antimonio
CAP III De tincturae extractione et essentificatione antimonii
CAP IV Il regolo di antimonio Corollario

TRIPIED
Del Vetriolo filosofico
Introduzione
Prima Parte
Della materia prima
Seconda Parte
Terza Parte
Della vera conoscenza della natura e della ricerca dei suoi segreti
1° Fissazione della Luna, verità preziosa
2° Opera lucrativa (Manoscritto Mahot)
3° Acqua che rischiara la notte e che tinge la Luna in Oro
Estratti della Natura svelati
Metodo per servirsi dei fuochi acidi per la fissazione, l'accrescimento e il perfezionamento di tutti i minerali

DUJOLS
La Crisopea
Tecnica
Via Umida
La fusione
L'Illuminazione - La Purificazione
Le Aquile o l'estrazione del Mercurio
Prima aquila
Seconda aquila
Terza aquila
Quarta aquila
Quinta aquila
Sesta aquila
Settima aquila
Via Secca
Prima cozione
Ritorno alla via umida o seconde aquile
Nona aquila
Tecnica per passare dallo zolfo giallo allo zolfo rosso o elisir; e fare le moltiplicazioni
Moltiplicazioni
La Proiezione
Modi di assunzione della medicina
Particolari
Note complementari
L'opera al bianco o all'argento
L'opera al rosso
Congiunzione
Calcinazione
Flegma
Colori
La via secca
La via umida
Nota
Testo della buona tecnica
Le aquile o circolazioni, illuminazione, estrazione del mercurio
Prima aquila
Seconda aquila
Terza aquila
Quarta aquila
Quinta aquila
Sesta aquila
Settima aquila
Via Secca
Tecnica della via secca. Opera al bianco
Produzione dello zolfo
Opera al rosso o elisir
Opera al bianco
Moltiplicazioni al rosso in quantità
Seconda moltiplicazione e successive
Moltiplicazione in qualità
Terra delle aquile
Orientazione, proiezione, trasmutazione
Oro potabile

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.