Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Indicazioni dallo Studio sulle Costellazioni

per Agricoltori, Viticoltori, Frutticoltori e Piccoli Orticoltori

€ 25,00
Quantità

terza edizione riveduta e ampliata, traduzione di Iberto Bavastro, Giovanni Righetti e Lucy Milencovic'.
pp. 196, 56 tavv. b/n f.t., Milano
data stampa: 2010
codice isbn: 978887787425

Dall'introduzione:
Nel suo corso per agricoltori Rudolf Steiner illustrò l'azione dei pianeti sulla vita vegetale. Ad esempio, egli descrisse in modo particolare le forze della Luna piena e l'influenza che questa esercita sullo sviluppo iniziale delle piante. Queste indicazioni furono riprese da tanti agricoltori biodinamici e quindi applicate nella pratica agricola.

Ad esempio, Franz Rulni sviluppò in collaborazione con Heinrich Schmidt un calendario delle semine che tiene conto in particolare delle fasi lunari, dei nodi lunari, dell'epigeo e dell'ipogeo e anche, da un certo punto di vista, della Luna ascendente e della Luna discendente. Applicando le indicazioni di Franz Rulni, nel 1952 potei fare le seguenti osservazioni: Nell'ambito di un periodo di Luna piena, circa dieci giorni erano indicati come favorevoli alla semina.

Per caso successe che in questo intervallo di tempo venisse usato lo stesso seme di ravanello per le semine effettuate in quattro diversi giorni. Dopo breve tempo mi accorsi che le giovani piantine manifestavano caratteristiche diverse per quanto riguardava il loro sviluppo; da esse si originarono in seguito tipi del tutto diversi tra di loro. Sorta così in me la necessità di individuare le cause di questo fenomeno, decisi di fare semine giornaliere con la speranza di riuscire a sciogliere l'enigma.

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.