Ricerca avanzata

Argomenti (categorie) ai quali appartiene questo titolo


Tags ai quali appartiene questo titolo

Popoli della Yurta Kazakhstan

Tra le origini e la modernità

Jaca Book
€ 28,00
Quantità

a cura di Fiorenzo Facchini.
pp. 320, nn. tavv. colori fuori testo, Milano
data stampa: 2008
codice isbn: 978881640828

Le popolazioni del Kazakhstan hanno il fascino di una storia che parte da lontano e riguarda gruppi umani che in epoca antica e anche recente hanno praticato forme di nomadismo e seminomadismo nei grandi spazi delle steppe e negli altopiani del Tian Shan. Le regioni dell' Asia centrale sono state interessate fin dalla preistoria da migrazioni umane fra le regioni caucasiche ed esteuropee e quelle del lontano Oriente in entrambe le direzioni. Emblema di quelle popolazioni è la yurta, considerata la loro «casa mobile». Sulla base della documentazione storica, archeologica e antropologica vengono illustrati vari aspetti del popolamento, del nomadismo, dell' organizzazione sociale, degli stili di vita delle popolazioni centrasiatiche negli ultimi millenni. Su questi argomenti riferiscono alcuni archeologi e storici dell'Università di Bologna e del Kazakhstan. Per le popolazioni viventi vengono presentati i risultati di ricerche antropologiche condotte da ricercatori dell'Università di Bologna e di istituzioni accademiche kazakhe sull' adattamento umano alle alte quote e sui riflessi della modernizzazione in campo antropologico e biomedico studiati in una ricerca recentemente conclusa. Attualmente il Kazakhstan, la più grande repubblica ex sovietica dell' Asia centrale, sta vivendo un momento di grandi trasformazioni con il fenomeno della modernizzazione. Essa ha una grande ricchezza sul piano storico e culturale, oltre a possedere notevoli potenzialità sul piano economico. Il carattere multietnico di queste popolazioni ne fa un interessante laboratorio per sperimentare le possibilità di convivenza nella diversità delle culture. Fiorenzo Facchini è stato professore ordinario di Antropologia dal 1976 al 2005 nell'Università di Bologna, dove è stato pure responsabile del Museo di Antropologia e docente di Paleontologia Umana nella Scuola di specializzazione in Archeologia. Attualmente è professore emerito della stessa Università. Socio di numerose Società scientifiche, tra cui l'Accademia delle Scienze di Bologna, la New York Academy of Sciences, l'Accademia di Scienze Naturali del Kazakhstan; professore onorario della Kainar University di Almaty. Premio internazionale Fabio Frassetto per l'Antropologia (2002) dell'Accademia dei Lincei. Nelle sue ricerche si è occupato di accrescimento umano, di polimorfismi genetici, di paleoantropologia e preistoria. In Asia centrale ha organizzato due spedizioni nel Kazakhstan (1993) e nel Kirghizistan (1994) per lo studio dell'adattamento umano alle alte quote e una ricerca sugli effetti della modernizzazione nel Kazakhstan (2003-2005). È autore di circa 400 pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali e di vari volumi; fra cui; presso Jaca Book: li cammino dell'evoluzione umana (1985, 1995), L'Uomo. Le origini (1991; trad. in francese, spagnolo, tedesco, giapponese), Origini dell'uomo ed evoluzione culturale. Profili scientifici, filosofici e religiosi (2002), Le origini dell'uomo e l'evoluzione culturale (2006; trad. in francese, croato, tedesco, olandese); Le sfide dell'evoluzione. In armonia tra scienza e fede (2008).

  • Accettiamo i seguenti pagamenti:
- Carta di credito
- Paypal
- Bonifico bancario
- Conto corrente postale
- Contrassegno Accettiamo i seguenti pagamenti: - Carta di credito - Paypal - Bonifico bancario - Conto corrente postale - Contrassegno
  • Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a. Spedizione tramite Poste Italiane s.p.a.