Libreria ASEQ - Via dei Sediari, 10 • 00186 Roma - Email: info@aseq.it - Tel. 06 6868400

La Collana di Giada

La Collana di Giada

Autore/i: Di Givra Giovanni
Editore: Bestetti e Tumminelli
pp. 190, ill. b/n f. t., Milano – Roma Prezzo: € 32,00

“Cercar di vedere tutte le belle cose indicatemi, trovare io stesso delle belle cose ignorate da altri, è stato sempre nei miei propositi viaggiando attraverso il mondo, ove troppa gente vive e si disloca come un baule.

L’Arte è il fiore dell’anima nazionale, in una determinata epoca: nessun modo è, quindi, migliore – per la effettiva comprensione dello spirito d’un popolo in un dato momento storico – che d’osservare attentamente, di ritrovare con passione, le caratteristiche d’arte esistenti tuttora nel paese. Per la stessa ragione, l’Arte più è nazionale, più s’intona alle tradizioni, all’ambiente esterno, e meglio essa risponde ad una superiore idea di verità, ad un senso di necessità superiore. Riesce ridicolo – e penoso ad osservare – l’importare, specie in paesi di antica civiltà, forme e concetti artistici completamente differenti da quelli indigeni ed assolutamente loro estranei.

Nel mio viaggio intorno all’Asia, e durante i due anni trascorsi fra la mia destinazione alla Legazione in Pekino e quella all’Ambasciata in Tokio, ho sempre cercato di vedere o di rinvenire le cose più belle; e queste, soltanto, formano i grani de «La Collana di Giada».
Ho scritto di ogni cosa nel modo in cui essa m’apparve, aggiungendo le sensazioni ch’essa mi produsse ed i ricordi che, insieme, suscitò nella mia anima. Questo libro, dunque, è anche il romanzo della mia vita.

Ricordo quando, studente di liceo nel «Real Collegio Carlo Alberto» in Moncalieri, presso Torino, vedevo, alle volte, nella sera, passare dinanzi, sulla strada ferrata, la «Valigia delle Indie». Io vedevo il treno apparire, e rapido, tutto vibrante di suoni ferrigni e di luci, distendersi attraverso la campagna e scomparire nel fondo come un lampo, lasciando dietro di sè, come una scia di nave, una visione d’Oriente. Fin quasi dall’infanzia io m’ero indugiato deliziosamente a trascorrere col pensiero tra quei paesi lontani, ove la bellezza pare continuamente fluire dalla realtà al sogno.”

Vai alla scheda libro e aggiungi al carrello Modalità di acquisto

Commenti

Lascia un commento




Libreria ASEQ s.r.l. - Via dei Sediari, 10 - 00186 Roma - Tel. 06 6868400 - Partita IVA 08443041002