Libreria ASEQ - Via dei Sediari, 10 • 00186 Roma - Email: info@aseq.it - Tel. 06 6868400

Islam Contro Islam

Islam Contro Islam

Autore/i: Sale Giovanni
Editore: Jaca Book
pp. 166, Milano Prezzo: € 14,00

Le rivolte che hanno infiammato il mondo arabo dalle primavere del 2011 costituiscono uno degli eventi storici più importanti degli ultimi tempi. I recenti eventi della “seconda rivolta egiziana” hanno segnato una battuta d’arresto significativa nel tentativo di coinvolgere l’islam moderato e conservatore nel processo di modernizzazione e democratizzazione. In questo studio si traccia la storia dell’islamismo radicale e dell’islamismo conservatore negli ultimi decenni, esaminando le ragioni del loro sviluppo e del loro successo tra gli strati più poveri della società, nonché le loro richieste e rivendicazioni politiche e ideologiche. Particolare attenzione presteremo alla “ripresa”, su scala globale, della cosiddetta rivoluzione jihadista, che ha portato all’affermarsi nel mondo islamico della figura del combattente del jihad, che va incontro alla morte nella “via di Dio”. Le “azioni martirio” condotte dagli sciiti prendono di mira soltanto i nemici combattenti. Le operazioni condotte dai sunniti, al contrario, in particolare dai membri di al-Qaeda, colpiscono indiscriminatamente senza risparmiare neppure i civili musulmani presenti sul luogo dell’azione. La lotta jihadista è ancora attiva negli scenari più caldi del pianeta, come in Siria, in Sudan, in Libia, in Pakistan e in Afghanistan.

Visualizza indice

Introduzione

A DUE ANNI DALLA PRIMAVERA ARABA DEL 2011

1. A DUE ANNI DALLA PRIMAVERA ARABA DEL 2011

I primi frutti della primavera araba

Caratteri comuni delle rivolte della primavera araba

La primavera araba e l’Occidente

2. LA SECONDA RIVOLTA EGIZIANA DELL’ESTATE 2013

Dalla seconda rivolta egiziana al massacro di ferragosto

Golpe militare o atto dovuto? Opinioni a confronto

Quale nuova democrazia per l’Egitto?

TRA ISLAMICO CONSERVATORE E ISLAMICO RADICALE

Capitolo primo – LA NASCITA E LO SVILUPPO DEI FRATELLI MUSULMANI

Nascita e sviluppo dei Fratelli Musulmani

L’epoca di Nasser e la repressione della Fratellanza. Sadat, il presidente credente

La Fratellanza al tempo di Mubarak e il suo coinvolgimento nella politica egiziana

La «primavera egiziana» e il ruolo della Fratellanza

Capitolo secondo – LE DUE GUERRE ISRAELIANO-LIBANESI E LO SVILUPPO DI HEZBOLLAH

Il conflitto interno libanese e l’affermazione di Hezbollah

La guerra dei trentatré giorni

Capitolo terzo – HAMAS E LA QUESTIONE PALESTINESE

Dai Fratelli Musulmani ad Hamas

Tra processo di pace e Intifada

La svolta del 2006: Hamas vince le elezioni nella Striscia di Gaza e in Cisgiordania

IL MARTIRIO NELLA TRADIZIONE SCIITA E SUNNITA

Capitolo primo – OPERAZIONE MARTIRIO E ISLAMISMO SCIITA

Operazione martirio e religiosità sciita

La rivoluzione khomeinista e la riscoperta della spiritualità del martirio

Operazione martirio ed Hezbollah

Capitolo secondo – GLI ATTENTATI SUICIDI E L’ISLAMISMO SUNNITA

Hamas e la strategia degli attentati suicidi

Le fatwa dei religiosi sunniti sugli attentati suicidi

Al Jazeera e lo sviluppo della mitologia del martirio nel mondo arabo

BIN LADEN E GHEDDAFI: DUE CASI PARADIGMATICI

Capitolo primo – AL-QAEDA DOPO GLI ATTENTATI DELL’11 SETTEMBRE 2001

L’attentato dell’11 settembre nella strategia jihadista

Al-Souri e il jihad globale come resistenza

Al-Zawahiri e la prospettiva trionfalistica di al-Qaeda

Al-Qaeda dopo Bin Laden

Capitolo secondo – LA LIBIA DI GHEDDAFI

Il regno indipendente della Libia

La rivoluzione populista di Gheddafi

Gheddafi e il terrorismo internazionale

Bibliografia

Indice dei nomi e dei luoghi

Vai alla scheda libro e aggiungi al carrello Modalità di acquisto

Commenti

Lascia un commento




Libreria ASEQ s.r.l. - Via dei Sediari, 10 - 00186 Roma - Tel. 06 6868400 - Partita IVA 08443041002