Libreria ASEQ - Via dei Sediari, 10 • 00186 Roma - Email: info@aseq.it - Tel. 06 6868400

La Sinistra e l'Islam

Tra autolesionismo e malafede

di
Editore: Clinamen
Prezzo: € 7,80

Informazioni: introduzione dell'autore. - pp. 60, Firenze
Stampato: 2017-06-01
Codice: 978888410263

La sinistra appare sempre più incapace di offrire risposte concrete al drammatico impoverimento dei popoli dell’Occidente, quotidianamente strangolati dal parassitismo della finanza e dall’invadenza islamica. Ridottasi ad amministrare la semplice conservazione dello status quo, di cui risulta il più strenuo baluardo, la sinistra non vuole vedere quanto di inconciliabile ci sia tra noi e l’ideologia islamista, relativamente alla quale si limita ad una lettura “giornalistica” ed “istituzionale”, ignorandone le concrete pratiche materiali, lo strutturale, connaturato, atteggiamento stragista e la lucrosa – anche per molte organizzazioni occidentali – tratta dei clandestini. L’Islam viene letto a sinistra secondo categorie che oscillano tra autolesionismo e malafede: in nome di una ipocrita fratellanza universale, mai ci si pronuncia sulle inaccettabili arretratezze professate nel Corano e sempre si finge di non rendersi conto della posizione della donna e, in generale, del cappio che la sub-cultura islamica pone attorno al collo della ragione.

Il volume è disponibile

Aggiungi al carrello - Add to Cart Modalità di acquisto Torna alla pagina dei risultati
7,80 new EUR in_stock

Libreria ASEQ s.r.l. - Via dei Sediari, 10 - 00186 Roma - Tel. 06 6868400 - Partita IVA 08443041002