Libreria ASEQ - Via dei Sediari, 10 • 00186 Roma - Email: info@aseq.it - Tel. 06 6868400

La Religione dei Cananei, dei Fenici e degli Aramei

di
Editore: Libreria Editrice Aseq
Prezzo: € 11,00

Informazioni: Ristampa da Storia delle Religioni, Torino, 1939 - pp. 40, Roma
Stampato: 2010-03-01
Codice: 8088

Dall'Introduzione:

Il vasto territorio che partendo dalla Penisola Sinaitica si estende parallelo alla costa del Mediterraneo e, lasciando ad oriente il deserto siriaco, verso il settentrione raggiunge il corso superiore dell'Eufrate e i contrafforti meridionali del Tauro, che forma il confine coll'Asia Minore, fu abitato sin dalla seconda metà del terzo millennio a. C. da varie tribù di popolazioni che parlavano quella lingua semitica, la quale si suol designare col nome di cananea o, per le peculiarità che assunse nella parte settentrionale del paese, fenicia.

Chi fossero veramente gli abitanti primitivi o autoctoni del paese non sappiamo con precisione, come ignoriamo parimente la loro rana e la loro lingua. È quasi certo però che essi non parlavano alcuna lingua semitica, ma forse taluna di quelle lingue asiane, come sarebbero l'elamico e l'hurrita, che appartengono a ceppi linguistici del tutto diversi dalla famiglia delle lingue semitiche. È certo inoltre che gli abitanti presemitici - forse affini agli antichi abitanti preariani dell'Asia Minore -, dunque precananei, della Palestina e della Siria subirono profondamente l'azione della civiltà superiore della Mesopotamia, segnatamente della civiltà sumera, la quale già nel quarto millennio a. C. aveva impresso i suoi caratteri nella vita civile e religiosa dell'Asia Occidentale, nonchè della civiltà egiziana, colla quale la Palestina e la Siria sono rimaste sempre in più o meno diretto ed intimo contatto. Scavi fatti nell'ultimo cinquantennio in vari punti della Palestina hanno gettato qualche luce sugli abitanti più antichi del paese ed anche sulla loro religione. Da quanto si è potuto accertare si vede che qualche pratica religiosa, molto in voga nei periodi più recenti della storia della civiltà palestinese e siriana, e qualche figura divina del pantheon cananeo risalgono ancora al periodo precananeo. Per periodo precananeo intendiamo quel periodo della storia della Palestina e della Siria, che è anteriore all'occupazione del paese da parte dei Cananei, popolazione parlante una lingua semitica, che dal nome del paese, Canaan, chiamiamo appunto con questo nome.

Il volume è disponibile

Aggiungi al carrello - Add to Cart Modalità di acquisto Torna alla pagina dei risultati

Libreria ASEQ s.r.l. - Via dei Sediari, 10 - 00186 Roma - Tel. 06 6868400 - Partita IVA 08443041002