Libreria ASEQ - Via dei Sediari, 10 • 00186 Roma - Email: info@aseq.it - Tel. 06 6868400

Abuna Messias

Abuna Messias

Epopea etiopica del cardinale Guglielmo Massaja.
Autore/i: Picucci Egidio
Editore: Centro Studi Massajani
presentazione di Antonino Rosso. pp. 206, nn. ill. e tavv. b/n f.t., Pinerolo (TO)

“Il cardinale cappuccino Guglielmo Massaja (1809-1889), primo vicario apostolico delle regioni Oromo-Galla nell’alta Etiopia 1846-1880, non ha mai cessato di stupire il mondo, non solo ecclesiastico, con la sua efficace opera evangelizzatrice e umanitaria.
A distanza di milleottocent’anni, quest’uomo di Dio, visse nel clima dei tempi apostolici ai quali fa spesso riferimento nei suoi scritti.
Come i primi banditori del Vangelo fu discepolo della Croce. ne condivise i viaggi interminabili, le privazioni, i pericoli di terra e di mare, le persecuzioni, le malattie, i tradimenti di fratelli ambiziosi, la defezione di collaboratori, ma, soprattutto, la fede sovrumana e l’amore al Cristo. Ebbe, però, un’esistenza assai più disagiata e contrastata.
Mentre Pietro e Paolo raggiungevano il cuore dell’Impero sulle strade consolari protetti dalla legislazione romana e scortati da legionari, percorrendo itinerari ben noti tutt’ora esistenti, Guglielmo Massaja fu costretto ad affrontare l’ignoto aprendosi strade mai percorse da alcuno, con passaporti e firmani validi solo in determinate zone. Le lettere da essi inviate ai loro seguaci giungevano immancabilmente e prima delle sue che impiegavano due anni, quando avevano la sorte di arrivare a destinazione. La loro predicazione poteva avvalersi della cultura ebraica e grecoromana, per lui, invece, niente di tutto questo.[…]”

Vai alla scheda libro e aggiungi al carrello Modalità di acquisto

Argomenti: Africa, Cristianesimo, Etiopia,

Commenti

Lascia un commento




Libreria ASEQ s.r.l. - Via dei Sediari, 10 - 00186 Roma - Tel. 06 6868400 - Partita IVA 08443041002